CUS Verona, Sacristani quinto ai Campionati Europei Universitari

Ottimo piazzamento ai Campionati Europei Universitari per Franco Sacristani, studente-atleta dell'Università di Verona, che assieme alla spedizione azzurra conquista il quinto posto nella disciplina del kumite.

Un’esperienza a livello europeo, e un quinto posto di cui andare orgogliosi. Gli European Universities Games, i campionati europei universitari che si stanno svolgendo in Polonia, nella città di Lodz, portano anche la firma del CUS Verona. La spedizione di karate, composta da Davide Ragnoli e Franco Sacristani, accompagnati dal maestro e capo delegazione Dario Ivan Zanotti, si è mossa più che bene sul difficile tatami della competizione continentale.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Si parte dalla specialità del kata, con Franco Sacristani che fa il quinto punteggio nel primo turno di qualificazione, mancando di un soffio il passaggio. Anche Davide Ragnoli deve fermarsi al primo turno, perdendo di 3-2 una gara tiratissima con l’avversario ucraino.

LEGGI ANCHE: Incubo a San Bonifacio: prigioniera per otto giorni

Le soddisfazioni arrivano, un po’ inaspettate, dal kumite: Franco Sacristani fa parte della squadra iscritta per la specialità, composta da studenti-atleti dell’Università di Verona e dell’Università di Brescia, forte delle sue esperienze pregresse. La squadra vince contro i rivali rumeni e perde contro l’Ucraina, centrando però il ripescaggio contro la Gran Bretagna. L’ultimo, decisivo incontro è proprio nelle mani di Sacristani, che vincendo 2-1 permette ai cussini veronesi e bresciani di giocarsi la finale 3^-5^ posto. Impossibile superare i fortissimi avversari turchi, ma il 5^ posto finale centrato da Sacristani e dal resto della squadra regala tanta soddisfazione.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv