Confermata la 46esima edizione della Montefortiana

Il 16 e 17 gennaio 2021 a Monteforte d’Alpone torna la tradizionale Montefortiana, con un format adatto alla particolare situazione che si sta vivendo.

La 46esima edizione della Montefortiana si farà, in una nuova veste, adatta alla situazione particolare del momento. Per il Gsd Valdalpone de Megni, organizzatore dell’evento, sono stati mesi di riflessione e programmazione, in attesa che il miglioramento dell’emergenza sanitaria permettesse di riprendere con le attività podistiche, amatoriali e competitive.

Alla luce degli ultimi sviluppi, gli organizzatori hanno dunque programmato in calendario la 46a Montefortianail 16 e 17 gennaio 2021. Ovviamente, si tratterà di un’edizione particolare, che si terrà con delle modalità adatte a questa delicata fase di ripresa. Modalità che potrebbero variare in funzione di nuovi protocolli di sicurezza e di sviluppi futuri.

Il programma

  • Sabato 16 gennaio 2021 – Marcia per il Sorriso dei Bimbi
    La Marcia, tradizionalmente dedicata a bambini e ragazzi delle scuole, tornerà con tante novità. Innanzitutto, sarà una marcia non competitiva aperta a tutti e, per il momento, non è prevista la partecipazione delle scuole. I partecipanti potranno scegliere tra un percorso da 5 e uno da 10 km, con partenza libera tra le 10:00 e le 16:00, in modo da evitare il più possibile gli assembramenti.                                                                                            
  • Sabato 16 gennaio 2021 – Passi nel Tempo
    Confermata la marcia guidata nel cuore del Soave classico, tra i paesi di Monteforte d’Alpone, Soave e Montecchia di Crosara, per scoprire luoghi storici poco conosciuti e capaci di raccontare in maniera autentica la tradizione di queste zone. Passi nel Tempo si svolgerà in gruppi di massimo 10 partecipanti
  • Domenica 17 gennaio 2021 – Ecomaratona “Aspettando la Montefortiana”
    Eco trail competitivo di 30 km tra le colline della Valdalpone, strutturato a numero chiuso. La corsa andrà a sostituire le due Eco competitive che si corrono solitamente, l’Ecorun e l’Ecomaratona, con un suggestivo percorso in parte rinnovato e tutto da scoprire. 
  • Domenica 17 gennaio 2021 – Gran Premio Giovani Promesse
    Competizione riservata alle categorie giovanili, che si sfideranno su diverse lunghezze (dai 300 mt ai 2 km).

Manca dunque all’appello il Trofeo Sant’Antonio Abate, la grande marcia non competitiva che da oltre quarant’anni raduna a Monteforte d’Alpone decine di migliaia di podisti da tutta Italia. L’organizzazione ha ritenuto opportuno rinunciare, per quest’anno, a un appuntamento così gioioso e partecipato. Ovvie sarebbero state le problematiche legate all’assembramento di tante persone.

Inoltre, è difficile immaginare una Montefortiana senza la propria parte più caratteristica: i prelibati ristori, che l’hanno resa famosa nel panorama del podismo italiano e non solo. In ogni caso, il GSD Valdalpone de Megni continua a osservare tutti gli sviluppi e non esclude, in caso la situazione dovesse migliorare ulteriormente, di arricchire il programma della 46esima Montefortiana con altri appuntamenti.