Chievo-Spal, finisce in pareggio: 1-1

Si è giocato ieri sera alle 19 il match Chievo-Spal al Bentegodi per la trentunesima giornata di campionato di Serie B. La sfida è finita in pareggio, 1-1, con un goal di Luca Garritano al 54esimo e per la Spal di Mattia Valoti al 62esimo.

Foto dalla pagina Facebook del Chievo Verona.

Ieri alle 19 i gialloblù hanno ospitato al Bentegodi la Spal per la partita della trentunesima giornata di campionato Serie B. Il match si è concluso 1-1: «un pareggio giusto» ha commentato il mister Alfredo Aglietti.

«Sapevamo delle difficoltà della partita, la Spal è un avversario forte. Siamo partiti molto bene, abbiamo avuto due o tre palle per andare in vantaggio, poi anche loro hanno avuto le loro occasioni; per noi il momento clou è stato con De Luca. Comunque abbiamo mostrato una buona prestazione, contro una delle squadre più forti del campionato. Il punto forte della Spal è la fisicità, caratteristica che non appena siamo andati noi in vantaggio è venuta fuori in maniera molto evidente. Non siamo riusciti a venir fuori dalla loro pressione con il palleggio. Abbiamo fatto una buona gara, chiaro che l’obiettivo è vincere sempre, ma soprattutto in un periodo come quello che stiamo vivendo bisogna cercare di accontentarsi e prepararsi al meglio per la prossima gara».

«Ci manca la vittoria di Reggio Calabria, pareggiare contro la Spal ci può anche stare. Dobbiamo essere consapevoli che la Spal è molto forte, è retrocessa, chiaro che il pareggio lascia un po’ di rammarico, ma sono convinto che sia stata comunque un’esperienza importante per arrivare ai playoff. Ripeto, pareggio giusto: ora andiamo avanti».

Le parole di Aglietti post pareggio: