Chievo, rifiutata l’iscrizione al campionato. La squadra fa ricorso

La Covisoc ha ritenuto non completa la domanda d’iscrizione del Chievo al prossimo campionato di serie B. La squadra ha replicato con un tweet affermando che farà ricorso.

chievo
Foto d'archivio

Il Chievo non è stato iscritto al prossimo campionato di Serie B e il club ha annunciato ricorso. Il club ha annunciato attraverso un Tweet che ricorrerà «ritenendo di aver operato in linea con le normative vigenti e federali per l’iscrizione al campionato di Serie B 2021/22».

Le motivazioni della Covisoc

La Covisoc ha ritenuto non completa la domanda d’iscrizione del Chievo. Per il ricorso c’è tempo fino a martedì 13 luglio. La questione riguarderebbe una serie di rateizzazioni fiscali sulle quali sarebbero state espresse riserve da parte dell’organismo di vigilanza.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM