Chievo, ricorso respinto dal TAR. Ripartirà dai dilettanti

È arrivato lo "stop" del TAR del Lazio al Chievo Verona, che aveva fatto ricorso contro la decisione del CONI di escluderlo dalla Serie B per mancati versamenti dell'IVA dal 2014. Il posto della società clivense sarà preso ora dal Cosenza.

Foto LaPresse - Fabio Ferrari 12/09/2015 Torino ( Italia) Sport Calcio Juventus Fc - Chievo Verona Campionato di Calcio Serie A TIM 2015 2016

È stato respinto anche dal TAR del Lazio il ricorso del ChievoVerona contro la decisione del Consiglio Federale e del Collegio di Garanzia del CONI di non ammettere la squadra veronese al prossimo campionato di Serie B per mancati versamenti dell’IVA dal 2014.

La notizia è arrivata poco dopo le 10. Ora il Cosenza è stato definitivamente ripescato e la società clivense dovrà ripartire dai dilettanti. Atteso, nelle prossime ore, il comunicato ufficiale della squadra scaligera.

Intanto, secondo il sito tuttomercatoweb.com, il Chievo prepara il ricorso al Consiglio di Stato, contro la decisione di oggi del Tar.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv