Chievo, domani con l’Entella per avvicinarsi ai playoff

Domani la trasferta a Chiavari sul campo della Virtus Entella, fischio d'inizio alle ore 14. Mister Aglietti: «Se vinciamo siamo a un passo dai playoff».

Domani alle 14:00 i gialloblù di mister Aglietti scendono in campo a Chiavari contro la Virtus Entella, fresca di retrocessione in Lega Pro. Per il Chievo invece sarà fondamentale non abbassare la guardia: il rischio di sottovalutare la partita c’è, per questo Aglietti ha cercato durante tutta la settimana di mantenere alta la concentrazione dei suoi, in vista di un match che in caso di vittoria significherebbe essere a un passo dai playoff.

Queste le parole di Alfredo Aglietti nella conferenza stampa della vigilia.

Ci sono indisponibili?

«Mogos, Ciciretti e De Luca non ci saranno. È chiaro, però, che nella partita di domani a livello di motivazioni, di cattiveria, di rabbia e di intensità dovremo metterci qualcosa in più, rispetto ad una squadra che vuol chiudere bene il campionato».

Che partita si aspetta a Chiavari?

«Il rischio di domani potrebbe essere quello di sottovalutare l’Entella, che è una squadra viva e che vuole chiudere bene il campionato. Sarà una partita difficile che deve essere affrontata con la consapevolezza di una partita che, dovessimo vincerla, ci porterebbe ad un passo dai playoff. Le motivazioni della partita di domani sono diverse e questo deve contare. Non dobbiamo farci trascinare dalla voglia di chiudere subito la partita. Concedere contropiede all’Entella non è positivo, loro hanno gente di gamba che può colpire in contropiede. Dovremo rimanere attenti e concentrati e sfruttare le occasioni che avremo».

Ha le idee chiare riguardo alla formazione?

«È chiaro che la fatica si fa sentire nella testa e nelle gambe, ma il nostro obiettivo è troppo importante per essere affaticati, dobbiamo essere lucidi, vogliosi e dobbiamo avere la consapevolezza che per il campionato che abbiamo fatto la partita di domani dovrebbe racchiudere un finale felice. La formazione la decido all’ultimo, perché al di là dei singoli, conta la testa e voglio ancora valutare i ragazzi».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM