Campionati Italiani di Pesistica Olimpica, Verona nella top 6

Si sono svolti il 20 e 21 novembre a San Marino i Campionati Italiani Assoluti 2021 di Pesistica Olimpica, dove ha trionfato anche Verona con gli atleti Carlotta Brunelli, Erika Ritrovato, Davide Giacalone e Filippo Guadagnini.

Carlotta Brunelli
Carlotta Brunelli con il presidente nazionale FIPE Antonio Urso, Fausto Tosi e Claudio Toninel

Il Centro Sportivo “Multieventi” di San Marino ha ospitato lo scorso weekend l’edizione 2021 dei Campionati Italiani Assoluti di Pesistica Olimpica, che ha visto presenti nella più antica repubblica del mondo, i migliori 120 pesisti italiani, femmine e maschi, distribuiti nelle classiche 10 categorie di peso personale, a contendersi gli ambiti titoli italiani assoluti.                

La pesistica veronese era rappresentata dagli atleti Carlotta Brunelli (Fondazione Marcantonio Bentegodi), Erika Ritrovato (Snatch Quadrato Villafranca) e Davide Giacalone e Filippo Guadagnini (Pesistica Bussolengo), tutti classificati nei primi sei posti delle rispettiva categorie e pertanto qualificati alla più importante e ultima gara nazionale dell’anno sportivo 2021.

La bentegodina Carlotta Brunelli, portata in gara da Fausto Tosi, non si è fatta sfuggire l’occasione per aggiudicarsi il suo undicesimo titolo italiano assoluto, questa volta nella categoria dei 76 kg, con 190 kg di complessivo, dopo una splendida sequenza nell’esercizio di strappo, sollevando con estrema facilità 83, 89 e poi 90 kg, e non altrettanto ottima performance nello slancio, dove, a causa di un leggero malessere, si è dovuta fermare alla prima prova con 100 kg, fallendo poi due volte nella spinta i 105 kg.

Continua dunque senza intoppi la lunga e prestigiosa carriera agonistica della ventottenne fuoriclasse veronese, iniziata quindici anni fa, nel 2007, che non manca mai di confermare le sue qualità e il suo talento, soprattutto nelle gare più importanti del calendario agonistico nazionale. 

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Guarda la nostra intervista a Claudio Toninel, responsabile settore pesistica Fondazione M. Bentegodi:

Molto bene hanno fatto anche i due portacolori della Pesistica Bussolengo, di Maria Vittoria Sportelli, entrambi appena sotto l’ultimo gradino del podio, ma con due quarti posti di tutto rispetto e di valore assoluto.

Davide Giacalone ha infatti ottimamente figurato negli 89 kg, sollevando un complessivo di 295 kg, raggiunto con 135 kg di strappo e 160 kg di slancio e Filippo Guadagnini ha fatto altrettanto nei 67 kg, con un complessivo di 242 kg, realizzato con 115 kg di strappo e 127 kg di slancio. Non meno bene ha infine fatto la villafranchese Erika Ritrovato, seguita da Giuliano Cornetta, che si è guadagnata un importante quinto posto nei 76 kg, sollevando 160 kg di totale, 72 kg di strappo e 88 kg di slancio.

Grande e giusta soddisfazione dunque per dirigenti e tecnici dei tre sodalizi veronesi, che si confermano ancora una volta tra le migliori società venete e nazionali, nell’antica e sempre moderna e affascinante disciplina del Sollevamento Pesi.

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈