BMX World Cup 2021, Verona ospita i primi due round

Il Bmx mondiale riparte, da Verona, con grande curiosità e trepidazione: sabato 8 e domenica 9 maggio infatti la città ospiterà i primi due round della UCI BMX Supercross World Cup 2021.

bmx verona

Prenderà il via nel prossimo weekend la UCI BMX Supercross World Cup 2021 e Verona sarà teatro – sabato 8 e domenica 9 maggio – dei primi due round della serie 2021. La UCI BMX Supercross World Cup 2021 successivamente farà tappa in Colombia (Bogota 29-30 maggio), in Turchia (Sakarya 23-24 e 30-31 ottobre).

In qualità di centro ufficiale italiano ed europeo di allenamento, la BMX Olympic Arena di Verona è la pista perfetta per un evento di tale importanza. I migliori rider provenienti da tutto il mondo saranno a Verona per conseguire i punti di cui hanno bisogno per centrare la qualificazione olimpica. Con pochissime gare negli ultimi 12 mesi, il Bmx mondiale riparte, da Verona, con grande curiosità e trepidazione. Dopo la UEC European Cup dello scorso weekend, Verona si conferma quindi capitale mondiale di questa disciplina che sta conquistando sempre più l’interesse dei più giovani.

«Ospitare la Coppa del Mondo BMX UCI in Italia – sottolinea Cordiano Dagnoni, Presidente della Federazione Ciclistica Italiana – è un evento di grande importanza, non solo per questo spettacolare disciplina, ma per tutto il mondo del ciclismo nazionale. Si tratta di una vetrina di alto livello, destinata a portare l’immagine di Verona e dell’Italia nel mondo, testimoniando e certificando l’impegno della nostra Federazione e dei tanti appassionati che animano la BMX nel far crescere questo sport. Un plauso va ovviamente al Team Bmx Verona, padrone di casa della BMX Olympic Arena, che come sempre si dimostra all’altezza dell’organizzazione di eventi di questa portata».

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Diverse le novità per l’edizione 2021 della UCI BMX World Cup come, per esempio, la prima volta in pista per la categoria Under 23 sia maschile che femminile. Il format di gara per gli Under 23 sarà lo stesso delle categorie Elite: dopo il primo round, i corridori che non si sono qualificati correranno in un round “Last Chance” nel tentativo di arrivare alla finale. I corridori passano poi ai Quarti e alle Semifinali, per poi concludere con la finale destinata agli otto più veloci.