BluVolley, proseguono gli allenamenti all’Agsm Forum

Prosegue senza sosta la preparazione dei gialloblù verso l'esordio in Coppa Italia. Mercoledì 2 settembre si è tenuto il terzo allenamento congiunto della stagione che ha visto i veronesi protagonisti con Trento all'Agsm Forum.


Quattro i set giocati al 25 che al termine hanno sorriso agli uomini di Lorenzetti per 1-3 (24-26, 23-25, 13-25, 29-27), ma la sessione congiunta con i trentini ha permesso a Stoytchev di raccogliere nuove indicazioni in viste del proseguo della preparazione. Dopo i primi due set combattuti punto a punto, i gialloblù hanno allenato la presa esponendo il fianco alle bocche da fuoco di Lorenzetti (71% di successo in attacco), Nimir e Kooy. Ottima la reazione e il fight spirit dimostrati da Kaziyski e compagni nel quarto parziale che hanno stretto i denti tornando a macinare punti e concludendo il set a proprio favore, grazie anche ai pochissimi errori in battuta.

Al netto dei 4 set, è da sottolineare la grande prova in ricezione del neo rientrato Thomas Jaeschke (64% positiva, 45% perfetta), i 4 ace di Luca Spirito e la solidità di Aguenier a muro.

Queste le parole del centrale francese al termine della sessione congiunta: «La crescita è evidente, soprattutto visto com’era andata la settimana scorsa a Trento. I primi due set abbiamo dimostrato di essere al livello dei nostri avversari, ma nel terzo è visibilmente calata la tensione e questo non deve accadere. Nel quarto siamo stati bravi a riprendere in mano la situazione e a tener testa a Trento. In generale vedo un gruppo che lavora duro e che migliora di settimana in settimana. Forse dobbiamo avere più fiducia in noi stessi e mantenere una prestazione costante, sia con le grandi che con le squadre da media-bassa classifica perché questo farà la differenza in stagione. Personalmente mi sento molto bene. Avevo bisogno di  tornare a sentire il campo e, rispetto alla prima uscita, sto meglio in campo e l’intesa con Spirito va sempre meglio. Sono molto ottimista, credo potremo toglierci delle soddisfazioni».