Basket: Verona vince a Nardò al termine di una gara condotta per 40 minuti

La Tezenis vince e convince sul parquet di Nardò, conquista due punti fondamentali e guarda con fiducia al big match di domenica 4 febbraio contro la Fortitudo Bologna.

Scaligera Basket Tezenis Verona
New call-to-action

Nella recente partita di basket, la Tezenis Verona ha preso la sua rivincita su Nardò, squadra che in precedenza aveva battuto Verona con un incredibile tiro da centrocampo di Andrea La Torre, lasciando Verona a un solo punto di distacco. In questo incontro, la squadra gialloblù, ancora incentrata su giocatori italiani, è stata ben preparata e ha vinto a Lecce con il punteggio di 69 a 57. La partita è stata caratterizzata da parziali di 18-15, 21-13, 19-12 e 11-17 per ogni quarto, rispettivamente.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

La partita

Primo quarto

Nel primo quarto, la Tezenis ha iniziato forte, dominando il gioco e stabilendo un ritmo elevato. Un iniziale vantaggio di 9-0 per i gialloblù, grazie soprattutto a 7 punti di Esposito, ha messo in difficoltà Nardò, nonostante la guida del loro ex allenatore Luca Dalmonte. Nardò ha segnato i suoi primi punti con un tiro da tre punti, ma Verona ha mantenuto una buona organizzazione in attacco. Tuttavia, le triple della squadra di casa hanno ridotto il distacco a solo 3 punti alla fine del quarto.

Secondo quarto

Nel secondo quarto, la squadra gialloblù ha mantenuto il controllo, gestendo bene anche i rimbalzi e le seconde opportunità. Nonostante un breve recupero di Nardò, Verona ha mantenuto il suo vantaggio, chiudendo il quarto con 11 punti di vantaggio.

LEGGI ANCHE: Vandali a Cadidavid: Comune e comitato cittadini al lavoro

Terzo quarto

Il terzo quarto ha visto un rallentamento del gioco dopo l’intervallo, con Verona che ha gestito il vantaggio. Nonostante un fallo tecnico a Udom, La Scaligera ha mantenuto il controllo, finendo il quarto con un vantaggio di 18 punti.

Quarto quarto

Nel quarto finale, Verona ha mantenuto il vantaggio, nonostante il tentativo di recupero di Nardò. Alla fine, Verona ha vinto con un margine di 12 punti, segnando la sua quattordicesima vittoria.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Coach Ramagli: «Abbiamo giocato una partita stabile, buone risposte ma anche aspetti su cui lavorare»

«Dal punto di vista cestistico è stata una partita che abbiamo sempre controllato, il rischio quando giochi partite di questo tipo contro squadre che devono cambiare il trend della loro stagione è che dal punto di vista emotivo magari possa cambiare qualcosa. In qualche frangente non siamo stati impeccabili però è indubbio che abbiamo giocato una partita più solida di altre occasioni, abbiamo sempre mantenuto il vantaggio, l’abbiamo incrementato e abbiamo giocato, dal punto di vista cestistico, una partita stabile. Dal punto di vista emotivo abbiamo ancora qualche passo da dover fare, lo sappiamo ma stiamo lavorando in questo senso e direi che stasera abbiamo avuto tante buone risposte e qualcosa su cui dobbiamo continuare a lavorare». Sono queste le parole di Coach Ramagli al termine della partita.

LEGGI ANCHE: Ciclovia del Sole, De Berti: «Da Verona a Valeggio in bici»

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM