AGSM Mastini, la stagione 2021 è ai nastri di partenza

Gli AGSM Mastini Verona, capitanati da coach Franco Bernardi, esordiranno sabato 17 aprile tra le mura dello stadio G. Mian di Cormons. Ad attenderli i Sentinels Isonzo.

Gli AGSM Mastini di Verona
Gli AGSM Mastini di Verona. Foto di Nicola Vivian

La stagione 2021 di serie A2 (II Divisione) di football americano è ufficialmente pronta a partire. Gli Agsm Mastini Verona, capitanati da coach Franco Bernardi, esordiranno sabato 17 aprile (calcio d’inizio ore 20) tra le mura dello stadio G. Mian di Cormons. Ad attenderli i Sentinels Isonzo, ovvero l’ultima squadra incontrata dai cagnacci in uno scrimmage amichevole dell’ormai lontanissimo dicembre 2019.

Leggi anche: Mutascio: «Ragazzi, venite all’Academy»

Da quel momento tanti allenamenti interrotti dal lockdown e dalle zone rosse, tanta voglia di ritornare a giocare. Il Covid ha creato non pochi problemi anche al mondo dello sport, non c’è alcun dubbio, ma stringendo i denti le squadre e la Federazione Italiana di American Football hanno così strutturato il campionato 2021 con diciassette squadre al via, divise in quattro gironi. La partenza tardiva della stagione ha obbligato a ridurre a sei le partite di regular season. Sei battaglie da vincere per accaparrarsi uno dei primi due posti di ogni singolo girone per accedere ai playoff. Una fase finale che porterà le migliori due squadre del campionato giocarsi il Silverbowl del 25 luglio.

Leggi anche: AGSM Mastini, Savoia: «Arrivare in nazionale? Un orgoglio»

I cagnacci scaligeri sono stati inseriti nel girone D insieme a Sentinels Isonzo, Saints Padova, Venezia A.F.T. e Redskins Verona. Per il girone D, l’unico formato da cinque squadre, le ultime due gare di regular season verranno decretate da una formula ad orologio che calcolerà al termine delle prime quattro gare, quali saranno gli incontri all’interno del girone stesso per completare le sei gare di stagione regolare.

Partiamo per questa nuova avventura – ci dice il Presidente scaligero De Martin. Gli stadi saranno purtroppo vuoti con le squadre obbligate per regolamento ad effettuare il tampone nelle più prossime ore antecedenti la gara. Sarà una stagione piena di nuove regole, nuove normative da rispettare, ma di grandi sorrisi per un ritorno finalmente all’attività agonistica. Devo ringraziare tutto il nostro coaching staff – conclude De Martin – perché in un periodo così difficile come questo non ha mai mollato, continuando a lavorare con i ragazzi sul campo o sulle piattaforme online per tutti questi mesi. L’unico modo per tenere in vita il mondo dello sport nell’era del Covid.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM