Agsm Aim Mastini, stasera sfida contro Saints Padova

Inizia la fase ad orologio per gli Agsm Aim Mastini Verona. Prima gara questa sera alle 20 contro Saints Padova. La gara è nel Fidas Day, una giornata nata nel 2018 per sensibilizzare la donazione del sangue nel mondo dello sport.

Fabio Marinelli in divisa Fidas Day, ph. Nicola Vivian

Inizia la fase ad orologio per gli Agsm Aim Mastini Verona. Dopo la giornata di riposo ottenuta con il primo posto del girone, i cagnacci gialloblu di coach Franco Bernardi sono pronti a giocarsi le ultime due gare di regular season.

Con la qualificazione ai playoff guadagnata meritatamente con due giornate di anticipo, i Mastini cercheranno di confermarsi in testa al girone D per guadagnarsi la miglior posizione possibile nella griglia della post season.

La prima posizione del girone D dei Mastini dopo le quattro gare giocate e il successivo calcolo del tie-break, ha definito i Redskins Verona come ultima squadra classificata, con i Saints Padova al secondo posto. La fase ad orologio vedrà quindi i Mastini affrontare proprio stasera i biancoscudati, battuti quindi giorni fa con per 42 a 20.

L’orario del match è fissato per le ore 20, con la partita che sarà giocata tra le mura casalinghe del Centro Sportivo di Via Monti Lessini a Pescantina. Una sfida che vedrà sicuramente i Saints Padova arrivare nuovamente in terra scaligera con desiderio di rivalsa, in un match che lascia ancora aperte per loro le speranze di riacciuffare la prima posizione del girone.

Per i Saints, che hanno comunque raggiunto la matematica certezza di partecipare ai playoff grazie alla vittoria della scorsa settimana contro i Sentinels Isonzo, sarà l’ultima gara di regular season. Per i gialloblu ci sarà invece la sfida stracittadina sull’altra riva dell’Adige. Mastini e Redskins, che decreterà la chiusura della regular season, è prevista per domenica 13 giugno.

Guardando nuovamente alla sfida di sabato, ritorna il Fidas Day per i cagnacci scaligeri che scenderanno in campo con la propria divisa bianca con elementi gialloblu alla quale farà compagnia per l’occasione il colore rosso. Il Fidas Day, nasce nel 2018 dal desiderio unico di sensibilizzare la donazione del sangue nel mondo dello sport.

Mastini e Fidas saranno quindi ancora insieme, perchè donare il sangue è il touchdown più importante. È questo infatti lo slogan associato ad un evento che verrà messo in luce anche grazie alla diretta streaming su Youtube in collaborazione con il gruppo RCE Verona, Verona Fotografia e Nshot e prodotto da Avelia HD Live.

«Il Fidas Day è ormai per noi un punto fermo nella nostra stagione sportiva. La collaborazione con Fidas Verona – ci dice il vicepresidente gialloblu Michele De Martin – ci permette di lanciare un segnale forte. Un segnale che arriva dal colore rosso che associamo alle nostre divise con grande orgoglio. Un messaggio importante che vogliamo arrivi ai nostri ragazzi, al mondo del football americano, ai nostri tifosi. A tutti».

Anche Chiara Donadelli, presidente di Fidas Verona, sarà presente come testimonial all’evento di stasera. «Dopo il lungo stop alle attività di promozione del dono in presenza, noi donatori di sangue siamo felici di scendere in campo con i Mastini per questo terzo Fidas Day».

«È un appuntamento che ci ricorda che possiamo fare squadra per promuovere i valori della solidarietà attraverso lo sport, dando il buon esempio. Ringraziamo i giocatori e i dirigenti dei Mastini che hanno già scelto di diventare donatori e aspettiamo a braccia aperte tutti i tifosi che vorranno unirsi alla partita della vita, perché c’è sempre bisogno di sangue» conclude.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM