Agonismo e spettacolo nel derby dell’Arena. I Redskins Verona ospiti degli Agsm Mastini

Domenica 2 maggio i Redskins Verona si spostano in provincia a Pescantina, ospiti degli Agsm Mastini per l’atteso Derby dell'Arena. Due società che possono orgogliosamente affermare di essere realtà consolidate e protagoniste nel panorama sportivo scaligero e nazionale. Appuntamento alle 14.30.

Lancio del qb Corradi. Foto Paolo Brutti

Domenica 2 maggio i Redskins Verona si spostano in provincia, ospiti degli Agsm Mastini per l’atteso Derby dell’Arena. Mancato di un soffio l’incontro 2020 al Velodromo San Lorenzo (stop dello sport su tutto il territorio), finalmente Verona si prepara al match.

L’incontro tra Redskins e Mastini non avviene dal 2015 e, sotto l’ombra dell’Arena, sono sempre più le persone che seguono e sostengono la Tribù dei Redskins e il Canile dei Mastini. I Redskins da 40 anni, gli Agsm Mastini da 15, sono presenti attivamente sul territorio scaligero alla continua divulgazione del football americano e dei valori sportivi ad esso legati. Due società che possono orgogliosamente affermare di essere realtà consolidate e protagoniste nel panorama sportivo scaligero e nazionale.

L’auspicio per tutti è quello di vedere sano agonismo e tanto spettacolo: le due compagini arrivano entrambe con un primo match alle spalle. Un’ottima vittoria in quel di Isonzo per gli Agsm Mastini, una sconfitta di misura per i Redskins con Venezia Aft.
I cagnacci solcano il terreno della 2dv Fidaf da sempre, disponendo di un Coaching Staff ben guidato da Franco Bernardi. La vittoria contro i Sentinels mostra una squadra ben strutturata, con un attacco che gira e una difesa che non permette di avvicinarsi all’endzone.

Foto di Paolo Brutti

LEGGI ANCHE Sconfitta per la Css contro Sis. Oggi pomeriggio secondo recupero contro Ekipe Orizzonte

Ottimo pacchetto runningback con Savoia e Simeoni, fondamentali il trentino Marinelli e il bolzanino (Giants IFL), Bonacci. Ad orchestrare il gioco il QB Carminati. Un nome su tutti per la difesa, il capitano Filippo Mutascio, giocatore completo e di esperienza.

La Tribù invece si appresta allo scontro con la volontà di aggiustare il tiro sul nuovo playbook a disposizione. Metabolizzate le incertezze contro Venezia, la squadra lavora con entusiasmo e sotto il controllo dell’asse Italia-Canada: Coach Fabbrica e Adam Rita lavorano all’unisono per capitalizzare a favore il gioco. Ben protetto da l’OLINE di Camerlengo e De Martin, il QB Corradi alla regia è pronto ad un gioco di alleanze con i ricevitori e il capitano Samuele Gaspari. 

A difendere la franchigia Coach Cundari e il suo team, con Osawe, Zivelonghi,Morbioli e Dennis Rossini (Lions) in linea, capitanati da Edoardo Perbellini linebacker. Ritorno a casa per Vandin, in prestito ai Lions e di nuovo in Tribù.
L’emozione per le nuove leve sarà alle stelle: il primo derby non si scorda mai e la voglia di fare bene, innalza notevolmente l’adrenalina.

Come per i precedenti incontri,  il Derby dell’Arena potrà essere seguita in diretta streaming. L’onere è degli Agsm Mastini, che calano un asso di tutto rispetto e offrono l’opportunità a Verona di seguire l’incontro grazie alla diretta su Youtube organizzata da Avelia HD. Il fischio di inizio è fissato alle 14:30.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM