Verona Talent Show 2012: al via le iscrizioni

– Verona – Sono aperte fino al 20 settembre le iscrizioni alle pre-selezioni del “Verona Talent Show 2012”, il concorso di canto, musica, danza, recitazione, cabaret e giocolerai promosso dall’Assessorato al Decentramento in collaborazione con il “Circolo della Danza” e “Adami Eventi”.

L’iniziativa, giunta alla 3^ edizione, è stata presentata oggi dall’assessore al Decentramento Antonio Lella; presenti Giulia Adami e Nadia Cieno di “Adami Eventi”, Barbara Castellini per “Il Circolo della Danza” e Gennaro Stammati, Maria Teresa Pasquotto e Davide Tamellini in rappresentanza di Telethon, presente all’evento con una raccolta fondi a sostegno della ricerca. La manifestazione è suddivisa in quattro categorie – canto, danza, recitazione e giocoleria – ed è aperta a tutti coloro che abbiano compiuto i 12 anni di età, residenti o domiciliati a Verona o che frequentino o abbiano frequentato scuole musicali o corsi di musica, di danza o recitazione a Verona, oppure che siano iscritti ad associazioni del territorio veronese. Nel caso di partecipazione di gruppi il numero massimo di candidati è fissato a 10 componenti per gruppo.

«Torna anche quest’anno un appuntamento molto atteso dai nostri giovani aspiranti artisti» afferma Lella «un’occasione per misurarsi sul palco con altri concorrenti ma soprattutto un’opportunità davvero unica per farsi conoscere dal pubblico». Tra le novità dell’edizione 2012, l’assessore ha ricordato l’inserimento, tra le categorie di esibizione, del canto lirico e della giocoleria.

La documentazione per le preselezioni va inviata entro le ore del 13 del 20 settembre all’indirizzo “Verona Talent Show 2012”- Comune di Verona – Servizi Progettuali per i Quartieri, Piazza Mura Gallieno, 3- 3712.
Il 25 e il 26 settembre al Teatro Camploy si terrà una selezione con esibizione dal vivo dei candidati che avranno superato la preselezione. La serata finale del concorso si terrà invece il 27 ottobre all’Auditorium della Gran Guardia, dove una giuria qualificata designerà i vincitori per ogni disciplina. La partecipazione è gratuita.

La Redazione