Verona, sei favorevole ai grandi eventi o preferiresti una città più tranquilla? IL SONDAGGIO

Numerosi gli eventi dell'extra lirica che animeranno l'estate veronese in Arena: dai concerti alla partita inaugurale dell'Europeo femminile di pallavolo. Ma c'è chi preferirebbe una città meno caotica.

Imagine-Dragons
Il concerto degli Imagine Dragons in Arena nel 2017
New call-to-action

Non solo Opera: sono numerosi gli eventi extra festival che coloreranno e animeranno la città di Verona e in particolar modo l’Arena nel periodo estivo. Notizia di ieri, il maxi concerto contro la violenza sulle donne in calendario il 26 settembre, ma non solo. Il 17 luglio è infatti in in programma anche l’atteso concerto del rapper californiano Kendrick Lamar per poi passare a settembre con i live di Nek e Francesco Renga, Antonello Venditti e Francesco De Gregori, Levante fino ad arrivare all’attesissimo doppio live dei Pooh.

E oltre ai concerti, la partita inaugurale dell’Eurovolley: quindi ampio spazio anche allo sport. Hanno suscitato alcune polemiche, in passato, le decisioni di organizzare eventi di stampo mondiale a Verona: se da un lato l’introito economico e l’afflusso di turisti è indubbiamente notevole, infatti, dall’altro lato alcuni cittadini avevano espresso perplessità per il troppo caos e i problemi legati al traffico, che nelle ore di punta (l’arrivo dei fan e l’uscita dal lavoro di moltissimi residenti) imbottigliavano i cittadini nelle strade principali della città.

In merito all’Eurovolley, Paolo Artelio, Presidente Fipe-Confcommercio Verona e Presidente della Fondazione Turismo ha evidenziato: «Portare un evento così a Verona per il turismo è un fatto straordinario. Avremo un beneficio immediato ma non solo. Dalla nostra esperienza, i collegamenti tv con il resto del mondo, creeranno interesse e indotto anche dopo la manifestazione. Siamo disponibili ad aiutare e a sostenere l’evento, anche per garantire esperienze a chi prenoterà e verrà a Verona da fuori città. Le ricerche ci dicono che per i grandi eventi sportivi, la permanenza media in città del turista si alza a 3,3 giorni, con una spesa pro capite superiore ai 1.500 euro per ospite, numeri importanti che denotano una ricaduta notevole, in un momento di grande sviluppo delle destinazioni turistiche veronesi. Per questo spingeremo per far conoscere tutto il territorio».

I risultati del sondaggio saranno pubblicati sul quotidiano Daily Verona di domani!
Per riceverlo gratuitamente via email o Whatsapp clicca qui
.

Rispondi al sondaggio

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM