Verona, al Teatro Scientifico un weekend dedicato a Clitennestra ed Elena

In occasione della Giornata mondiale per la eliminazione della violenza contro le donne, il prossimo 25 novembre, venerdì 18 e sabato 19 andranno in scena al Teatro Scientifico di Verona gli spettacoli "Clitennestra" ed "Elena di Sparta".

Elena-di Sparta

Venerdì 18 ore 18.30 e sabato 19 novembre ore 18.30 saranno in scena Clitennestra del Teatro Scientifico ed Elena di Sparta della compagnia lombarda Teatro Blu, nell’accogliente spazio dell’Archivio del Teatro Scientifico – Teatro Laboratorio (Via Tommaso da Vico 9 – dietro la chiesa di San Zeno). Un evento speciale per vivere, a stretto contatto con le attrici, emozioni e riflessioni, organizzato nell’ambito delle iniziative promosse dagli Assessorati Parità di Genere e Pari Opportunità in occasione della Giornata mondiale per la eliminazione della violenza contro le donne, 25 novembre 2022.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Clitennestra

Il 18 novembre ore 18.30 è di scena Clitennestra, che ha debuttato al Teatro Romano nell’agosto 2020, di ritorno dal successo ottenuto con la recente tournée nazionale. Lo spettacolo propone la rivisitazione del mito classico in chiave di contemporaneità e offre agli spettatori – giudici di oggi – l’assassinio di Agamennone, perpetrato dalla moglie Clitennestra. Nella mitologia greca Agamennone le aveva ucciso il primo marito e il figlio neonato, poi sposatala aveva avuto con lei quattro figli e sacrificato alla dea Artemide la figlia Ifigenia per propiziarsi il viaggio verso Troia. Dopo dieci anni di assenza torna portando con sé Cassandra, bottino di guerra/concubina. Clitennestra, con l’aiuto del suo amante Egisto, uccide Agamennone.

Clitennestra

Nella rilettura, Clitennestra ha già compiuto l’assassinio e lo rievoca fondendo passato e presente in uno spazio atemporale, mettendo a nudo il suo cuore sanguinante e ancora, nonostante tutto, follemente innamorata di Agamennone. Clitennestra è una donna che prima di essere carnefice è stata vittima, che si libera della nomea di criminale a cui la storia l’ha condannata: una donna che si ribella alla violenza che ha subito come moglie e madre e che pagherà il suo gesto con la vita (sarà uccisa dal suo stesso figlio), una donna che ci porta in una dimensione estrema dei sentimenti, una donna che come assassina non può essere assolta, ma forse capita. 

Stesura drammaturgica di Jana Balkan. Da Eschilo, Euripide, Yourcenar. Diretto e interpretato da Isabella Caserta e Jana Balkan. La voce di bambina è di Angelica Caserta. Musiche originali di Bruno Marini (Cristina Mazza sax alto, percussioni e voce, Bruno Marini sax baritono e flauto) eseguite dal vivo da Andrea Cortelazzo (pianoforte digitale). Scene e costumi Laboratorio Teatrale – Tecnico Federico Caroli – Produzione Teatro Scientifico – Teatro Laboratorio. Maggiori info e rassegna stampa su www.teatroscientifico.com.

Elena di Sparta

Sabato 19 novembre sempre alle ore 18.30 è di scena Elena di Sparta. Degrado, abbandono, senso di vuoto e caducità caratterizzano l’aspetto e l’animo della vecchia Elena, che vede scorrere lentamente davanti a sé il ricordo di ricchezze, glorie, invidie e bellezza. Com’è difficile andare incontro alla vecchiaia per colei che era così bella, intatta, provata. «Non viene più nessuno a trovarmi. Mi sto per scordare le parole…», dice la donna, che ora vive in un’abitazione fatiscente, impregnata di polvere, frutta marcia e ombre. Chi sarà l’uomo che, lungi dal lasciarla abbandonata a se stessa, torna a farle visita, un’ultima volta, per rievocare tempi e uomini ormai lontani? 

Da uno studio su “Elena” di Omero, Euripide e Ritsos. Di e con Silvia Priori. Corpo di danza orientale: Selene Franceschini, Barbara Mulas, Francesca Russo, Giorgia Santagostino. Regia Silvia Priori, Renata Coluccini. Collaborazione alla regia Roberto Gerbolès. Musiche Marcello Franzoso. Testi canzoni Alberto Casanova. Scene Luigi Bello. Costumi Sartoria Bianchi Milano. Produzione Teatro Blu.

Informazioni e biglietti

  • A fine spettacolo seguirà aperitivo. Posti limitati.
  • Ingresso: dodici euro intero – dieci euro ridotto (over 65 e under 25).
  • Prenotazione obbligatoria scrivendo una mail a info@teatroscientifico.com
  • Per informazioni contattare il 0458031321 – 3466319280.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv