Torna l’appuntamento con la tradizionale Fiera di San Valentino di Bussolengo

Mancano pochi giorni all'edizione numero 313 della Fiera di San Valentino di Bussolengo: per le vie del paese dall'8 al 18 febbraio si susseguiranno eventi, attrazioni, premi, iniziative culturali, musica e spettacoli per tutti.

Presentazione Fiera San Valentino Bussolengo

Bussolengo si veste a festa in occasione della Fiera di San Valentino, che celebra l’edizione numero 313. Con la tradizionale fiera per le vie del paese si susseguiranno eventi, attrazioni, premi, iniziative culturali, musica e spettacoli per tutti dall’8 al 18 febbraio. La manifestazione è stata presentata oggi, martedì 30 gennaio, presso la Sala Rossa della Provincia di Verona.

Sono intervenuti il presidente della Provincia Flavio Pasini, il sindaco di Bussolengo Roberto Brizzi, il vicesindaco Massimo Girelli, gli assessori Valeria Iaquinta e Giovanni Amantia. La Fiera, promossa dal Comune di Bussolengo con il Distretto del Commercio La Rosa di San Valentino Eternamore e il patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Verona e della Camera di Commercio vede la collaborazione di numerose realtà del territorio: la Pro Loco di Bussolengo, gli Scottish Birati, l’associazione Nati par el Carneval, il progetto Pagus Pictus e Verona Report.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

La fiera

Il programma dell’inaugurazione

Sarà un’edizione della Fiera molto attesa, con un programma davvero ricco, che coniuga tradizione e novità. Sabato 10 febbraio in piazza XXVI Aprile alle 10.30 si terrà l’inaugurazione della Fiera alla presenza delle autorità e con la partecipazione del Corpo Bandistico Città di Bussolengo e delle Giubbe Verdi a cavallo. Dopo il tradizionale concerto di campane presso la chiesa di San Valentino, alle 11.30 aprirà la Mostra Campionaria a Parco Sampò.

Nel pomeriggio all’ex Bocciodromo sfilata del concorso “Le Mascherine di Bussolengo” con relativi premi, seguita dalle premiazioni de “La poesia del carnevale”, con la presenza del Papà del Gnoco. Alle 16:30 ci sarà il tradizionale “Omaggio della Rosa di San Valentino” alle coppie coniugate da 25,50,55,60 anni e oltre e alle 18.00 presso la chiesa di Santa Maria Maggiore sarà celebrata la messa in onore del Santo Patrono, trasmessa in diretta su Telepace. Alle 21 appuntamento da non perdere all’ex bocciodromo con la Premiazione del Concorso Nazionale di poesia “Premio San Valentino” giunto alla 4° edizione. Una serata che sarà resa ancor più speciale dallo spettacolo comico con Gianluca Impastato da Colorado e Maria Pia Timo da Zelig

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona: ecco dove sono questa settimana

Gli spettacoli e gli eventi musicali

L’ex bocciodromo ospiterà spettacoli e serate musicali:

  • il 9 febbraio Alberto Salaorni e Al-B.Band presenta: “Live music is back in fashion”,
  • l’11 febbraio “Domingo Special Edition”, Music & food,
  • il 12 febbraio 50+1 presentano “Festival – Per un Amico”,
  • il 13 febbraio La Graticcia presenta “È tutta una farsa”, commedia brillante di Giovanni Vit,
  • il 14 febbraio Icaro presenta “Tributo a Renato Zero”,
  • il 15 febbraio spettacolo di ballo liscio con Michele Grimolizzi e l’orchestra New Group Michele e il 16 febbraio sarà la volta dello spettacolo teatrale “Loro due” di Marino Pinali. 
  • Dal primo al 4 febbraio inoltre torna la Festa della Trippa e dei piatti tipici veronesi, che si terrà presso l’ex  bocciodromo con stand enogastronomici e quattro serate musicali. 

Il programma completo della Fiera di San Valentino di Bussolengo è disponibile a questo link.

LEGGI ANCHE: Meloni a Veronafiere, elogio al Made in Italy

«La Fiera di San Valentino esprime l’amore per il proprio territorio: per le associazioni, per le attività, per la grande cucina tradizionale veronese – afferma il Presidente della Provincia, Flavio Pasini –. Tanti danno quasi per scontate le grandi feste nei comuni scaligeri, è un atteggiamento superficiale. Organizzare eventi come questo, oggi richiede competenze, impegno e responsabilità rilevanti. Ma sono proprio questi appuntamenti a tenere viva la nostra identità, a mantenere quel patrimonio ricco e diversificato della nostra provincia. Che piace a noi veronesi e spesso anche agli ospiti che arrivano da fuori i confini scaligeri».

«Come ogni anno – sottolinea il sindaco Roberto Brizzi – Bussolengo si appresta a vivere l’amata Fiera di San Valentino, uno dei momenti dell’anno più significativi e sentiti per la nostra comunità. Si tratta di una tradizione che si rinnova ad ogni edizione, a partire dal sedicesimo secolo, quando la Fiera di San Valentino era prettamente agricola. Nello spirito di rispetto delle tradizioni e, allo stesso tempo, di rinnovamento continuo che accompagna un momento così importante, anche quest’anno festeggiamo la nostra Fiera come merita e sono certo che i cittadini e i visitatori che ogni anno affollano questo evento, apprezzeranno gli appuntamenti proposti. Saranno giorni di festa e di condivisione, con tanti appuntamenti da non perdere che animeranno il nostro paese. Un grazie di cuore va ai dipendenti del Comune di Bussolengo, alle autorità civili e religiose, alle associazioni coinvolte e a tutte le persone che lavorano con impegno e dedizione per la buona riuscita della nostra Fiera». 

«La Fiera di San Valentino – ricorda il vicesindaco con delega alla Promozione del territorio e alle Manifestazioni Massimo Girelli – è per Bussolengo un momento che unisce storia, tradizione e territorio. E se da una parte la Fiera di San Valentino pone l’accento sul settore produttivo, è anche divenuta nel corso degli anni un momento importante di promozione per il nostro territorio anche per i numerosi visitatori che la popolano ogni anno».

LEGGI ANCHE: Dramma in campo: muore 26enne fratello del calciatore del Legnago

«Questa edizione della Fiera si presenta particolarmente ricca di eventi. Dal primo al 4 febbraio aspettiamo San Valentino con la Festa della Trippa e dei piatti tipici veronesi dedicata al buon cibo e accompagnata da serate di intrattenimento e con il Gran Carnevale Bussolenghese. Dal 3 al 18 febbraio arriva il tradizionale Luna Park in Piazzale Vittorio Veneto e non mancheranno spettacoli e attività per le strade, incluso il trenino di San ValentinoAnche quest’anno, seguendo il filone inaugurato da qualche edizione, l’artista Giorgio Espen ha realizzato l’illustrazione dedicata alla Fiera con la Valentina che vedete su tutti i manifesti. Tra le novità di quest’anno abbiamo “Selfie Zoo”, una mostra di sculture animali in erba sintetica di grande effetto che viene organizzata per la prima volta in Veneto proprio a Bussolengo», aggiunge. 

«In occasione della 313° Fiera di San Valentino – aggiunge l’assessore alla Cultura Valeria Iaquinta –  non mancheranno appuntamenti culturali e iniziative legate alle tradizioni e alla storia del territorio. La serata di giovedì 8 febbraio sarà allietata dal Concerto del Corpo Bandistico Città di Bussolengo, durante il quale verrà assegnato il riconoscimento “Bussolengo Premia”. Il 14 febbraio alle 16.00 appuntamento con “Romeo & Giulietta” di Ippogrifo Produzioni e alle 17:00 potremo ascoltare il tradizionale concerto di San Valentino Ensemble “sull’ali dorate” dell’Associazione Mito’s nella suggestiva cornice della Chiesa di San Valentino. Riproporremo inoltre le visite guidate organizzate con il progetto Pagus Pictus per raccontare la storia e le bellezze delle chiese di San Valentino e San Rocco. Inoltre il 3 febbraio in Galleria Massella ci sarà l’inaugurazione della Mostra dell’Associazione Arcobaleno Arte. Anche per quest’anno insomma tante belle iniziative che siamo felici di poter condividere durante la Fiera, occasione per valorizzare e alimentare le nostre tradizioni più belle e sentite».

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

«Con la Fiera di San Valentino – dichiara l’assessore all’Ecologia Giovanni Amantia – si rinnova una delle tradizioni più antiche e sentite di tutta la provincia, che mantiene la sua connotazione di fiera legata all’agricoltura. Quest’anno con l’obiettivo di accompagnare i visitatori dai comuni limitrofi, insieme al Comune di Castel D’Azzano abbiamo pensato ad una iniziativa per la mobilità sostenibile: un bus navetta per portare i residenti di Castel D’Azzano a Bussolengo domenica 11 febbraio. In questo modo tante persone avranno la possibilità di visitare la Fiera senza bisogno di prendere la macchina. Un piccolo gesto per ridurre il numero di veicoli che ha anche un valore sociale perché consente di venire in Fiera anche a chi non avrebbe modo di farlo da solo, come per esempio le persone anziane».

La navetta da Castel d’Azzano sarà attiva su prenotazione, che si ottiene in pochi click attraverso un link dedicato. Il voucher per il viaggio arriverà direttamente sul telefono, senza la necessità di stampare il biglietto.  Prima partenza ore 9.30 Castel D’Azzano con rientro 15.30 da Bussolengo. Seconda partenza ore 11 con rientro alle 17. 

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM