Toccobarocco, la musica barocca torna a Verona per quattro concerti

Torna anche quest'anno la rassegna "Toccobarocco", il cui scopo è far conoscere la musica barocca e celebrarla nelle migliori location del territorio veronese. Quattro sono i concerti in programma: si inizia il 21 agosto a San Giorgio in Braida con "Chiare, fresche e dolci acque".

musica barocca pianoforte note

La musica barocca torna a incantare le serate veronesi. Dal 21 agosto, con il primo dei quattro concerti in programma, prende il via le seconda edizione del festival “Toccobarocco”, che punta a far conoscere ed apprezzare la musica ed il lato artistico di un’epoca straordinaria.

È stato infatti presentato stamattina in Municipio il programma del festival dal presidente della Commissione consiliare Cultura della 1^ Circoscrizione insieme al direttore artistico Marcello Rossi Corradini, per l’associazione “Dimostrazioni Armoniche“, dalla cui collaborazione è potuta nascere questa rassegna.

“Toccobarocco” quest’anno prevede prevede: venerdì 21 agosto, alle ore 21, alla chiesa di San Giorgio in Braida, lo spettacolo “Chiare, fresche e dolci acque”; domenica 13 settembre, alle ore 18, alla chiesa di San Nicolò all’Arena, “Bach in prigione”; domenica 27 settembre, alle ore 18 e alle ore 21, alla sala Morone nella chiesa di San Bernardino, “Lucreazia”; domenica 11 ottobre, alle 21, a San Tommaso Cantuariense, “Le stagioni dell’anima”.

L’edizione 2020 offre al pubblico una diversificata proposta musicale, che spazia da autori celebri, come J.S. Bach, tra i più prolifici e importanti compositori del Settecento, a proposte più originali, con autori come Arcadelt, Bertani e Monteverdi.

I concerti sono tutti ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. In osservanza delle disposizioni regionali e nazionali, in tema di prevenzione alla diffusione del Covid-19, l’accesso è contingentato e limitato ai soli posti a sedere, con una capienza massima ad evento di circa cento persone.

Il programma del festival è stato presentato questa mattina in Municipio dal presidente della Commissione consiliare Cultura della 1ᵃ Circoscrizione insieme al direttore artistico Marcello Rossi Corradini, per l’associazione ‘Dimostrazioni Armoniche’.