Teatro Salieri, riparte una stagione da tutto “esaudito”

«Siamo tornati al 100% per far posto a ogni tuo desiderio», è lo slogan del nuovo calendario 2021-2022 del Teatro Salieri di Legnago: prosa, spettacoli comici, danza, musica e uno spazio riservato ai più piccoli animeranno la stagione culturale.

Teatro Salieri
Circo al Teatro Salieri. Foto d'archivio

Dopo il grande successo della prima edizione del Salieri Festival dello scorso settembre, prosegue l’intensa attività artistica del Teatro Salieri di Legnago con la nuova Stagione 2021-2022. «Siamo tornati al 100% per far posto a ogni tuo desiderio», ha fatto scrivere sul manifesto il Direttore Marco Vinco.

«Ciò non vuole solo ricordare a tutti la recente e felice decisione del Governo di riportare i teatri capienza massima -, prosegue Vinco – ma soprattutto annunciare l’intenzione del Teatro Salieri di esaudire i desideri di tutti gli spettatori, dagli storici affezionati ai nuovi frequentatori». La nuova stagione del Salieri prevede infatti un ampio caleidoscopio di proposte artistiche che vanno dalla prosa classica a quella contemporanea, dalla musica barocca a quella sinfonica, dalla danza al teatro comico, al gospel, senza dimenticare gli spettacoli per i più piccoli e per le loro famiglie. «Una proposta artistica ricca e multicolore che ha voluto dare ascolto ai desideri di tutti – conferma Vinco – e che abbiamo perciò pensato di definire: una stagione da tutto “esaudito”».

LEGGI LE ULTIME NEWS

Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Salieri ha condiviso il progetto del Direttore. «Nel solco della grande tradizione del Teatro Salieri, il cartellone della nuova stagione si conferma di eccellente qualità artistica», afferma il Presidente Stefano Gomiero. «La cultura è un bene di tutti», prosegue, «per questo il nostro teatro, che negli ultimi anni ha fattodell’apertura e dell’inclusione la sua cifra stilistica, rialza nuovamente il suo sipario per incontrare i desideri di tutti».

Anche il Sindaco Graziano Lorenzetti manifesta la sua soddisfazione: «è un’emozione poter ricominciare dopo 20 mesi di chiusura con una stagione teatrale ricca, con capienza al 100%. Finalmente ci riapproprieremo del tempo e della cultura che la pandemia ci ha sottratto. Voglio ringraziare il Maestro Marco Vinco per il titolo scelto, “Tutto Esaudito”, che rappresenta il nostro desiderio di ripartire e vedere i teatri pieni. Invito la cittadinanza e tutto il territorio a venire al Salieri, perché il teatro arricchisce e regala momenti impagabili».

Il programma

Il programma, che aprirà il 12 novembre con Le Quattro Stagioni di Vivaldi eseguite da I Virtuosi Italiani e che si chiuderà il 13 aprile con Romeo e Giulietta con Paola GassmanUgo Pagliai e la regia di Babilonia Teatri, si preannuncia fittissima di appuntamenti.

Per quanto riguarda la prosa, oltre allo spettacolo già citato, in cartellone vi saranno:

  • ll Nodo di Johnna Adams con Ambra AngioliniLudovica Modugno e la regia di Serena Sinigaglia;
  • I Gemelli Veneziani di Carlo Goldoni prodotto dal Teatro Stabile del Veneto con la regia di Valter Malosti;
  • Il Berretto a Sonagli di Luigi Pirandello con Gabriele Lavia e Federica Di Martino.

Molto spazio sarà dedicato ai comici:

  • l’irriverente Natalino Balasso con il suo Dizionario Balasso;
  • la sempre acuta Lella Costa con La Vedova Socrate di Franca Valeri;
  • l’ironico Paolo Cevoli con La Sagra Famiglia;
  • gli Oblivion con la loro esplosiva creazione Oblivion Rapsody.

La grande musica sarà protagonista di vari spettacoli:

  • Nell’Olimpo di Beethoven con l’Orchestra Filarmonia Veneta diretta dal Maestro Donato Renzetti;
  • al genere gospel sarà dedicato il concerto dell’esaltante gruppo americano JP & The Soul Voices.

Non mancherà la danza:

  • Cenere Cenerentola della compagnia Naturalis Labor;
  • Rifare Bach della compagnia Zappalà;
  • la Parsons Dance Company nel suo Italy tour.

Particolare attenzione sarà riservata ai più piccoli, con affascinanti spettacoli musicali e teatrali: 

  • Dada, un concerto per micro strumenti e giocattoli con Roberto De Nittis;
  • La Storia di Pinocchio con Alberto De Bastiani e la regia Daniela Matiuzzi;
  • Sapore di sale della compagnia La Baracca;
  • In viaggio con il Piccolo Principe di Luigina Dagostino con Bruno Cappagli e Fabio Galanti;
  • La storia di Gilda e Rigoletto di Opera BabyAsLiCo, riservato ai bambini dai 3 ai 6 anni.

biglietti saranno in vendita a partire da 9 euro. Per informazioni e prenotazioni contattare la biglietteria del Teatro Salieri tel 0442.25477 secondo i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 18:30; il sabato dalle 10:30 alle 12:30; oppure consultare il sito del Teatro Salieri.

Per l’ingresso in teatro, salvo nuovi provvedimenti normativi, sarà necessario il Green Pass.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM