Zugabe, doppio live nel weekend per la band veronese

Il gruppo si esibirà questa sera a Sommacampagna per l'ultimo appuntamento stagionale con Tales. Domani saranno a Ca’ Bottona per "La Verona Bit Party”.

Doppio live, questo weekend, per il gruppo veronese Zugabe. La band, formata da Alberto Brignoli (chitarre, voce, live electronics), Alberto Gaio (chitarre, processori), Michele Pedrollo (Basso) e Antongiulio Ceruti (batteria, pads), è nata a Verona nella primavera 2012, e si contraddistingue per le sonorità post-rock, strumentali e ambient.

Questa sera saranno a Sommacampagna per l’ultimo appuntamento stagionale con Tales, presso il b&b A casa di Seb. «Ci esibiremo assieme ad un’altra band, Nimali, che suonerà dopo di noi». Prima, dalle 18, laboratorio di pittura per grandi e piccini e, dalle 19, aperitivo con buffet.

«Domenica saremo invece a Ca’ Bottona, a partire dalle 12, per un evento organizzato da Emporio Malkovich. Si tratta de La Verona Bit” party, serata in cui si esibiranno le band inserite nella compilation “La Verona Bene”, un album che cerca di raccogliere i migliori solisti e gruppi musicali “originali” veronesi attualmente in circolazione».

«Questo è il settimo album, ma noi parteciperemo solo come “veterani”. Siamo infatti entrati nell’album tre anni fa, con il nostro disco precedente. Saranno entrambi concerti di un’oretta e suoneremo i pezzi del disco nuovo che uscirà a breve».

Quando li avevamo sentiti a giugno ci avevano indicato la fine dell’estate come data di uscita del nuovo disco. «Ora ci siamo – ci raccontano -. È davvero questione di poche settimane, forse di giorni».