“ScenArbizzano” torna al parco di Villa Albertini

Dal 17 luglio al 18 agosto imperdibili spettacoli teatrali di compagnie amatoriali e professioniste venete ad Arbizzano di Negrar per la rassegna ideata da Quinta Parete.

Nei mesi di luglio e agosto Arbizzano di Negrar ospita la quinta edizione il cartellone estivo di spettacoli amatoriali e professionali “ScenArbizzano“. La splendida location della rassegna, ideata dall’associazione culturale Quinta Parete di Verona, con la direzione artistica di Federico Martinelli, è il parco della cinquecentesca Villa Albertini. L’inizio degli spettacoli è programmato per le 21.15.

«Per la quinta edizione – sottolinea Martinelli – ho voluto ospitare realtà amatoriali e professionali esterne al territorio veronese. Quando è nata la rassegna, grazie al sostegno e alla collaborazione diretta dell’Assessorato alla Cultura, con Camilla Coeli, subito era chiara la linea drammaturgica: un calendario eterogeneo che potesse accogliere le esigenze degli appassionati di uno o dell’altro genere. Questo compleanno è un gradino in più: la stessa impostazione ma uno sguardo verso altre città».

Si parte il 17 luglio con il concerto dalle sonorità post punk ed elettro rock di Seymour Band, che si esibirà in una performance, a ingresso gratuito, dal titolo “One night in Paradise”. Primo spettacolo teatrale, il 20 luglio, sarà “Nemico di classe”, di Nigel Williams, proposto dalla Compagnia “Amour Braque” di Vicenza, nella versione di Lahire Tortora. Ma il calendario di appuntamenti a Villa Albertini non si esaurisce qui; proseguirà, infatti, fino al 18 agosto.

La rassegna, sostenuta dal Comune di Negrar per tramite dell’Assessorato alla Cultura, rientra nel più ampio cartellone Negrar d’Estate che ospita in diverse corti, parchi e ville del territorio numerose iniziative di incontro e intrattenimento culturale, come teatro, musica, danza e cori.

Iperottica e Phytogarda – Farmacia Valpolicella collaborano alla realizzazione della stessa nell’ottica di una condivisione culturale simbiotica tra pubblico e privato per coprire un ulteriore tassello nell’organizzazione degli eventi.

L’ingresso alla rassegna è gratuito fino ai 13 anni compiuti così come per disabili e accompagnatori. Il biglietto ridotto sarà di 6 euro per giovani dai 14 ai 25 anni. Il costo del biglietto intero è invece di 9 euro, per tutte le altre fasce d’età.

In caso di pioggia, gli spettacoli si terranno nella sala teatrale interna.

Per informazioni contattare il numero 3496171250 o consultare il sito di Quinta Parete.