Musica e sapori d’autunno al Borgo Romantico

Sabato 28 Settembre al Borgo Romantico Relais di Cavaion Veronese in programma il primo appuntamento della rassegna promossa da Jazz&More, Circolo Jazz Verona, Anteprima Opera e Doc Live dedicata alla buona musica e ai sapori d'autunno.

Ospiti della serata saranno lo Chef Massimo Mezzari e il Fabio Giachino Trio.
Tra i più acclamati nuovi talenti del piano Jazz italiano ed europeo, Giachino presenterà in prima nazionale il suo nuovissimo Album “At the Edges of the Horizon“. Un’occasione veramente esclusiva per gustare arte e passione nei calici e nelle note, tra olivi e vigneti bio sulle colline del Garda.

I visitatori saranno accolti dalle 20.15 e dalle 20.30 potranno gustare il “Buffet d’autunno” sotto la grande veranda sul giardino e assaporare dalla cantina tre vini biologici prodotti nei vigneti del Borgo con marchio “Le Tende”: Bardolino Chiaretto Doc, Bardolino Doc, “Voluttà” Bardolino Chiaretto Spumante Brut. Dalla cucina, un risotto all’Amarone ed altri sapori preparati con ingredienti della stagione autunnale dal bravo Chef Massimo Mezzari.

Alle 21.30 sarà la volta del Fabio Giachino Trio, composto da Fabio Giachino, al piano, Ruben Bellavia, alla batteria, e Davide Liberti, al contrabbasso.

Il Fabio Giachino Trio nasce nel 2011 e, da allora, colleziona svariati riconoscimenti a livello nazionale e internazionale: recentemente i tre musicisti sono stati inseriti tra i primi dieci gruppi italiani dal referendum popolare JazzIT Award 2014 e 2013, hanno guadagnato il Premio Speciale come best band al Bucharest International Competition 2014 (EuropaFest) e due premi al Fara Musica Live e al Barga Jazz Contest nel 2012.

Il repertorio del trio raccoglie in sé le tante espressioni del linguaggio musicale contemporaneo, ben radicata nella tradizione afroamericana, ma sono frequenti le sperimentazioni ritmico armoniche. Nella sua ultima produzione discografica, “At the Edges of the Horizon” Cam Jazz record, il trio ha trovato un giusto punto di equilibrio musicale, che potranno apprezzare sia i fruitori di mainstream sia gli appassionati di un sound più contemporaneo.

L’ingresso, comprensivo di buffet e concerto, costa 30 euro; il biglietto intero per il solo concerto 10 euro; ridotto, per ragazzi dai 14 ai 17 anni, 5 euro.

La serata è gratuita per i bambini sotto i 13 anni e per gli accompagnatori di persone con Hp 100%.