Musica da camera all’Accademia Filarmonica

Il soprano Leah Gordon e la pianista Marie Elise Boyer in concerto giovedì 26 settembre in sala Maffeiana al Filarmonico.

New call-to-action

L’associazione Concorso Elsa Respighi Verona ha organizzato, per la serata di giovedì 26 settembre, alle 20.30, il concerto di due magnifiche interpreti del repertorio vocale da camera del Primo Novecento: Leah Gordon, soprano canadese, e Marie Elise Boyer, pianista francese.

Le due musiciste, vincitrici l’anno scorso del Primo Premio al IV Concorso internazionale “Elsa Respighi, Liriche da camera ottonovecento italiano”, si esibiranno in Sala Maffeiana.

Già affermate concertiste nel panorama internazionale, formatesi alla Guildhall School of Music and Drama di Londra, hanno vinto numerosi concorsi vocali e liederistici, e vantano collaborazioni solistiche i Teatri tedeschi di Norinberga, Monaco, Amburgo, Brema.

Nel recital, al quale sono invitate dalla Accademia Filarmonica, nell’ambito del Festival internazionale “Il Settembre dell’Accademia-la città in concerto” presenteranno insoliti brani dei compositori italiani del XX secolo, come l’aria da camera “Mentìa l’avviso” di G.Puccini, tre Limpide e dolcissime Liriche di R. Zandonai, meditativi e leggeri riflessi melodici di M.Castenuovo-Tedesco, l’impressionistica raccolta dei “I canti della sera” di F. Santoliquido, due intense pagine di O.Respighi, ed infine “La canzone per ballo”, drammatica e passionale lirica dai Tre canti greci di I.Pizzetti.

L’ingresso è gratuito.