“Mozart a Verona”, stasera il concerto nella chiesa di San Tomaso

Attesa per il tradizionale concerto del 7 gennaio diretto dal Maestro Andrea Marcon con la Venice Baroque Orchestra e il Coro del Friuli Venezia Giulia dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart.

Continuano gli eventi della settimana dedicata a Mozart nell’anniversario dei 250 anni dalla visita alla città con prestigiosi interpreti per un ricco programma di composizioni mozartiane. Martedì 7 gennaio alle 20.30, presso la Chiesa di San Tomaso Cantuariense, si terrà il tradizionale appuntamento musicale per celebrare la storica esecuzione del 7 gennaio 1770. 

Per celebrare il 250° anniversario a ricordo del viaggio del giovane Mozart a Verona, infatti, è nata la rassegna “Mozart a Verona”, una serie di iniziative programmate con il progetto Fondazione Cariverona Cultura insieme a Comune di Verona, Accademia Filarmonica di Verona e Fondazione Arena, attraverso alcuni concerti in sedi prestigiose e con una preziosa mostra presso la Biblioteca Civica, nell’ottica di una collaborazione che intende proseguire in futuro con altri progetti congiunti, con l’obiettivo di mettere in rete risorse e competenze delle diverse Istituzioni a servizio dello sviluppo culturale ed economico della città.

L’organo custodito presso la Chiesa di San Tomaso, datato 1716 e realizzato da Giuseppe Bonatti, fu suonato dal giovane compositore. Questo speciale e prezioso organo verrà suonato durante l’appuntamento del 7 gennaio da un raffinato e prestigioso interprete, il Maestro Andrea Marcon, Direttore delle iniziative musicali di Fondazione Cariverona, accompagnato dalla Venice Baroque Orchestra e dal Coro del Friuli Venezia Giulia, con i solisti Margriet Buchberger soprano, Francesca Ascioti contralto, Giacomo Schiavo tenore, Federico Benetti basso

Il programma della serata prevede l’esecuzione di sei composizioni dell’artista settecentesco: Exultate jubilate KV 165; Quattro sonate da Chiesa (eseguite sull’organo Bonatti del 1716 sul quale suonò Mozart il 7 gennaio 1770); Messa dell’incoronazione KV 317. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.