Mario Castelnuovo il 2 febbraio al “Lazise – Canzoni D’Autore”

Nuovo appuntamento alla Dogana Veneta con “Lazise - Canzoni D’Autore”. Il protagonista sarà Mario Castelnuovo, che presenterà "Guardalalunanina". L’ingresso è gratuito con offerta libera a sostegno dell’Associazione Pietro Casagrande Onlus.

Nuovo appuntamento domenica 2 febbraio con “Lazise – Canzoni D’Autore” in programma fino al 22 marzo presso la Dogana Veneta (Piazzetta A. Partenio,13). Il protagonista della rassegna sarà Mario Castelnuovo, che presenterà “Guardalalunanina”, uno speciale cofanetto che contiene 2 CD e un libro, uscito il 18 ottobre 2019.

Il libro contiene un’ inedita raccolta di fotografie, disegni, appunti e racconti. I 2 CD, invece, sono un’attenta selezione che raccoglie il meglio della produzione artistica del cantautore romano. Il primo disco, idealmente intitolato “Live Trio”, è la somma di registrazioni effettuate durante i concerti tenuti negli anni e perfezionate in studio con gli immancabili musicisti che da tempo lo accompagnano nei concerti: Giovanni Famulari (Violoncello, Pianoforte e Voce) e Stefano Zaccagnini (Chitarra Classica, Mando Chitarra, Cori).

Il secondo disco, nominato “Nudo solo”, è invece la restituzione al pubblico delle canzoni nella versione primitiva e originaria, ossia chitarra e voce, registrate in presa diretta da Mario. “Guardalalunanina” è la canzone inedita che impreziosisce questo nuovo lavoro discografico, assieme a STELLA DEL NORD e AIDA, omaggio agli amici Goran Kuzminac e Rino Gaetano.

Il concerto di Mario Castelnuovo avrà inizio alle ore 17.30 e verrà interamente registrato in audio e video per ricavarne un DVD live, il primo mai realizzato dall’ artista. L’ingresso è gratuito con offerta libera a sostegno dell’Associazione Pietro Casagrande Onlus. La rassegna infatti, realizzata grazie al contributo del Comune di Lazise attraverso l’Assessore alle Manifestazioni Elena Buio, e organizzata da Azzurra Music, non è solo “musica” ma anche “solidarietà”. Durante ogni concerto sarà presente un’associazione benefica del territorio, che informerà sul proprio operato e raccoglierà fondi per la propria causa.

Prossimi appuntamenti con le domeniche ad ingresso libero dedicate ai protagonisti della canzone d’autore: Vittorio De Scalzi (16 febbraio) ed Eugenio Finardi (22 marzo).