La Traviata delle stelle in Arena

Sul palco dell’anfiteatro romano tre star dell’opera, Lisette Oropesa, Vittorio Grigolo e Leo Nucci, dirette dal Maestro Daniel Oren.

Foto Ennevi.

Sabato 17 agosto, alle 20.45, torna sul maestoso palco areniano “La Traviata“, nell’allestimento firmato da Franco Zeffirelli, per una speciale serata con tre star d’eccezione dell’opera lirica. Saranno Lisette Oropesa, Vittorio Grigolo e Leo Nucci a ricoprire i tre ruoli di primo piano dello spettacolo: la celebrata star del belcanto, soprano statunitense che torna in Arena dopo il trionfo nella Verdi Opera Night del 2018 e dopo gli ultimi successi a Parigi, Barcellona, Roma, Bruxelles, Pittsburgh, la Scala, sarà Violetta Valéry, il tenore Grigolo interpreterà Alfredo Germont e infine il baritono Nucci vestirà i panni dello storico Giorgio Germont. Un Festival 2019 che non smette di stupire, con un cast stellare accompagnato da un’Orchestra e un Coro, istruito da Vito Lombardi, magistrali, diretti dal Maestro Daniel Oren.

La locandina mette insieme anche parti di fianco di assoluto rilievo nel panorama lirico internazionale: Marcello Nardis come Gastone di Letorières, Clarissa Leonardi come Flora, Nicolò Ceriani come Barone Douphol, Daniela Mazzucato come Annina, Alessandro Spina come Dottor Grenvil, Max René Cosotti come Giuseppe, Dario Giorgelé come Marchese d’Obigny, Stefano Rinaldi Miliani come Domestico e Commissionario. Il Ballo dell’Arena di Verona coordinato da Gaetano Petrosino si esibisce nelle coreografie dell’étoile Giuseppe Picone, con il debutto della prima ballerina Eleana Andreoudi.

Lo spettacolo è l’ultima creazione registica e scenografica del maestro Franco Zeffirelli da poco scomparso, mentre i costumi sono del prestigioso Maurizio Millenotti e le luci dell’areniano Paolo Mazzon. Michele Magnani, Global Senior Artist di MAC Cosmetics, ha disegnato il make-up dei personaggi principali.

Repliche dello spettacolo sono in programma il 22 e 30 agosto e l’ultima il 5 settembre, sempre alle 20.45.