In arrivo Hostaria, il festival open air che celebra vino, sapori e musica

Dall'11 al 13 ottobre Verona ospiterà una nuova edizione di Hostaria, il festival che riunisce a Verona eccellenze enogastronomiche del territorio. Quest'anno tante novità e special guest.

I Sonohra, Red Canzian, Sara Simoeni saranno tra gli ospiti della quinta edizione di Hostaria, il festival che celebra il vino, i sapori, e lo “stare bene” all’aperto, che torna a incantare Verona dall’11 al 13 ottobre. Un appuntamento pronto ad accogliere più di 30mila persone, dall’Europa e dagli Stati Uniti, oltre che più di settanta stand.

Molte le novità di quest’anno, più di 200 tipi di vino con 53 aziende vitivinicole provenienti dal veronese, dall’Italia e, novità assoluta, tre cantine dalla Francia; degustazione dell’Olio EVO sul Ponte di Castelvecchio, romantica porta di ingresso alla città antica, con quattro tra i migliori produttori olivicoli del territorio che offriranno degustazioni gratuite e aperte a tutti, un’ occasione unica per conoscere e avvicinarsi a questo prodotto d’eccellenza proveniente dagli ulivi del Veneto e del Lago di Garda; il pesce di Caorle, con piatti tipici come polenta e moscardini in formato “da passeggio”, per ricordare come Caorle non sia solo sole e mare, ma anche meta gourmet dell’Adriatico.

Tra le attività, anche un nuovo percorso enogastronomico e culturale di 3 km, dai Giardini dell’Arsenale al centro storico, alla scoperta di scorci unici e suggestivi non contemplati nelle passate edizioni, come l’Arco dei Gavi, il giardino di Piazza Indipendenza, il balcone di Giulietta; un esclusivo brindisi sulla Terrazza di Giulietta, offerto da Consorzio Lessini Durello; gli assaggi delle “18 Sbecolerie“, sempre più specializzate con formaggi del consorzio Monte Veronese in tutte le stagionature (con approccio alla degustazione a cura del Consorzio di Tutela) e le offerte dei macellai gastronomi.Quest’anno lo spazio nel percorso del centro è stato riservato a sbecolerie che propongono piatti e prodotti tipici veronesi. Le cantine della Foresteria saranno accompagnati da eccellenze gastronomiche delle regioni presenti.

Hostaria si conferma un grande evento en plen air tra sole, stelle e cielo, storia e arte, che coccola il suo pubblico nelle magiche atmosfere di un centro storico che trasuda cultura da ogni via, da ogni piazza, da ogni palazzo.

È curato dall’Associazione Culturale Hostaria in collaborazione con il Comune di Verona, con il patrocinio della Regione Veneto e GAL Baldo Lessinia, e il supporto di Fondazione città di Caorle, Monte Veronese, Rigoni d’Asiago, Biscopan, Savi Alimentare, NewChem, ATV, AMT, Acque Veronesi, L’Automobile.

Per maggiori informazioni sul programma dell’evento, visitare il sito www.hostariaverona.com