Il Castello Scaligero di Villafranca vibra al ritmo di Rock The Castle

Da oggi fino al 7 luglio concerti imperdibili degli artisti più rinomati del panorama rock e metal. Aprono il festival open air i titanici Dream Theater.

Dream Theater

Grandi nomi al festival rock open air per eccellenza dell’estate veronese. Tre giornate di musica, dal 5 al 7 luglio, in compagnia delle band più consolidate del panorama progressive metal: al Rock The Castle di Villafranca Dream Theater, Tesseract, Slash e Slayer saranno i rinomati protagonisti di un evento che farà vibrare le pareti del Castello Scaligero. Accanto a loro, i gruppi più in ascesa del momento sulla scena prog metal, tra cui Haken, Mono, Kingcrow, Black Stone Cherry, FM, Gojira e molti altri.

Si parte oggi, dalle 14.15, con i Levania, una band gothic metal di Ferrara, per proseguire nelle due ore successive, con i Kingcrow, altro gruppo italiano ma dai suoni hard rock e progressive, e gli Inglorious, dall’Inghilterra, capeggiati dal vocalist Nathan James. A seguire, dalle 17.15, i giapponesi Mono, con il loro rock sperimentale, i britannici Haken e, alle 20, i Tesseract. Alle 21.30 in scena i titanici Dream Theater.

Sabato 6 luglio, dalle 14.45, si susseguiranno sul paco le performance di una serie di star dell’hard rock mondiale, dai rocker inglesi FM all’ex chitarrista di Poison e Mr. Big Richie Kotzen, fino a due icone del metal, Sebastian Bach, noto frontman degli Skid Row, e Dee Snider, cantante heavy metal e membro dei Twisted Sister. Gli americani Black Stone Cherry prepareranno il terreno prima dall’arrivo di Slash e Myles Kennedy and The Conspirators, che daranno vita, insieme, a una live mozzafiato.

Domenica 7 luglio saranno gli italiani Carved e Necrodeath ad aprire l’ultima giornata del festival. Esponenti del trash metal anche gli statunitensi Sacred Reich e Overkill, cui seguiranno le esibizioni di Phil Anselmo & The Illegals, che militò nei Pantera fino al 2003, anno dello scioglimento della band, e riproporrà per l’occasione i più famosi pezzi del gruppo. Saranno i francesi Gojira, con il loro technical death metal, a scaldare il pubblico prima del concerto degli Slayer, alle 21.30, che faranno risuonare il loro ritmi oscuri per l’ultima volta in Italia.

La triade di punta della nuova edizione di Rock The Castle è composta dai Dream Theater, in tour con il loro quattordicesimo album, “Distance over time“, pubblicato il 22 febbraio scorso, Slash, famoso chitarrista dei Guns ‘N Roses, che nel 2010 decise di avviare una carriera da solista, e gli Slayer, con il loro Final Italian Show, l’ultima occasione per i fan italiani di incontrare la band sul territorio nazionale. Visti i grandi nomi che parteciperanno all’edizione di quest’anno, Vertigo, l’agenzia dello storico promoter musicale Andrea Pieroni che ha organizzato l’evento, prevede un afflusso di 25mila spettatori. Il Castello Scaligero, che ha già ospitato stelle del calibro di Rammstein, Marilyn Manson e Megadeth, non poteva essere location più azzeccata.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.