“Der Blaue Hut” in scena al Velofestival

Continuano gli appuntamenti a Velo veronese del festival che anima il borgo con musica, teatro, mostre e laboratori. Domani, al Teatro Orlandi, in programma alle 21 lo spettacolo "Der Blaue Hut" di Alessandro Anderloni.

Dal 29 giugno è tornato il calendario estivo di appuntamenti con Velofestival, un mix imperdibile di teatro, musica, laboratori e mostre nel piccolo borgo della Lessinia. Organizzato dall’associazione culturale Le Falìe, l’evento fa confluire a Velo veronese migliaia di spettatori ogni anno, contribuendo ad animare e valorizzare il paese da ben ventisei edizioni, che si susseguono dal 1993. Il festival si concluderà il 7 settembre.

La manifestazione si è aperta sabato 29 al Teatro Orlandi con “Lessinialibri”, una presentazione delle quarantadue novità editoriali per raccontare la Lessinia, ed è proseguita domenica 30 con la “Giornata dell’uomo antico della Lessinia“, una serie di laboratori, sperimentazioni e attività didattiche relative all’archeologia, la paleontologia e la geologia, in ricordo del paleontologo Attilio Benetti.

Il prossimo appuntamento è in programma domani, 2 luglio, al Teatro Orlandi dalle 21. Sarà la volta dello spettacoloDer Blaue Hut“, di Alessandro Anderloni, con la traduzione di Rafaela Amabile, che metterà in scena le vicende di casa Eisbeck, una benestante famiglia berlinese ma residente a Verona, città in cui ha fondato un impero imprenditoriale ora sull’orlo del fallimento, nello sfondo della crisi del 1929 e dell’avvento del nazismo. Lo spettacolo è in lingua italiana e tedesca, con sopra-titoli in italiano.

Il calendario completo degli appuntamenti sul sito de Le Falìe.