Continua in Arena il gala dedicato a Placido Domingo

Dopo aver diretto l’orchestra, il coro e il cast di Aida domenica scorsa, giovedì 1 agosto la star madrilena dell’opera lirica torna sul palco areniano nelle vesti di Giorgio Germont per La Traviata del maestro Zeffirelli.

Placido Domingo

Placido Domingo, astro dell’opera di fama mondiale, sarà protagonista domani in Arena de La Traviata, firmata dal maestro Franco Zeffirelli, con una sensazionale interpretazione di Giorgio Germont, la più importante delle grandi figure paterne verdiane.

Con lui, per quest’unica speciale serata volta a celebrare i cinquant’anni di Domingo dal suo debutto in Arena, due star indiscusse del belcanto mondiale: Lisette Oropesa, voce impeccabile e personalità di grande appeal, e l’estroverso ed eclettico Vittorio Grigolo, altro grande amante sia dei teatri internazionali sia della divulgazione popolare dell’opera, a cui dedica appuntamenti trasversali di notevole impatto, come la recente esperienza nella tv nazionalpopolare con “Amici” di Maria de Filippi e la conduzione con Antonella Clerici della diretta mondiale della première della medesima Traviata il 21 giugno scorso.

Oltre a loro, la locandina mette insieme comprimari di assoluto rilievo nel panorama lirico internazionale: Carlo Bosi come Gastone di Letorières, Clarissa Leonardi come Flora, Gianfranco Montresor come Barone Douphol, Daniela Mazzucato come Annina, Max René Cosotti come Giuseppe, Daniel Giulianini come Marchese d’Obigny, Stefano Rinaldi Miliani come Domestico e Commissionario. All’esordio come Dottor Grenvil è il giovane basso Alessandro Spina, mentre il Ballo dell’Arena di Verona coordinato da Gaetano Petrosino si esibisce nelle coreografie dell’étoile Giuseppe Picone, di cui è eccezionalmente egli stesso protagonista insieme a Petra Conti, Principal Dancer del Los Angeles Ballet.

Alla guida dell’Orchestra e del Coro istruito da Vito Lombardi, c’è il maestro Marco Armiliato, esperto direttore d’opera richiesto tanto a New York quanto a Vienna, qui nella sua unica serata areniana.

Lo spettacolo è l’ultima creazione registica e scenografica del maestro Franco Zeffirelli da poco scomparso, mentre i costumi sono del prestigioso Maurizio Millenotti e le luci dell’areniano Paolo Mazzon. Michele Magnani, Global Senior Artist di MAC Cosmetics, ha disegnato il make-up dei personaggi principali della nuova Traviata, sontuosa e cinematografica.

L’inizio è programmato alle 20.45, come tutte le restanti recite del Festival in agosto e in settembre. Il 4 agosto è già sold-out anche l’evento conclusivo di questa speciale settimana, la Plácido Domingo 50 Arena Anniversary Night.