A Sommacampagna si “vola fino alla Luna”

A Villa Venier, dalle 21.15, in programma il concerto "Fly me to the moon", con il maestro Diego Basso, l'Orchestra ritmico sinfonica italiana e Art Voice Academy.

Questa sera a Villa Venier, dalle 21.15, il maestro Diego Basso con l’Orchestra ritmico sinfonica italiana e le voci di Art Voice Academy faranno sognare i partecipanti con il concerto “Fly me to the moon“, nell’ambito della rassegna “Sensi Unici – Musica e Arte nelle Terre del Custoza“, giunta alla sua decima edizione e organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune insieme al Circuito Teatrale Regionale Arteven.

Nella splendida location si potrà “volare fino alla luna e giocare tra le stelle“, citando le parole del celebre brano scritto da Bart Howard nel 1954 “Fammi volare fino alla luna”, popolarmente chiamato in inglese e meglio conosciuto come “Fly me to the Moon”, con il concerto che farà sognare il pubblico tra raffinati brani pop, swing, jazz.

Il fascino e la bellezza della musica e della luna con brani eseguiti dall’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, diretta dal maestro Diego Basso, già direttore musicale di Sanremo Young e collaboratore de Il Volo, e interpretati dalle voci dell’Art Voice Academy fanno parte di un progetto musicale che nasce cinquant’anni dopo una delle frasi più note della storia: «Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l’umanità», pronunciata da Neil Armstrong quando per la prima volta mise piede sul suolo lunare. A cinquant’anni dal quel primo passo, Villa Venier sarà la cornice di un suggestivo e raffinato concerto che omaggerà il nostro satellite con brani che avranno la luna come indiscussa protagonista.

Il costo del biglietto intero è di 8 euro. Per under 30 e over 65 il prezzo del biglietto ridotto è di 5 euro.