A Sanguinetto le finali del premio musicale Gaetano Zinetti

Dal 20 al 22 settembre al Teatro G. Zinetti di Sanguinetto si svolgeranno le semifinali e le finali del 24esimo premio internazionale per giovani musicisti, organizzato dalla Fondazione Discanto.

Il Premio Internazionale di Musica Gaetano Zinetti di Sanguinetto, organizzato nel 2019 da Fondazione Discanto, è uno dei più prestigiosi riconoscimenti europei per i giovani musicisti che si apprestano ad intraprendere la carriera concertistica, in qualità di solisti o ensemble. I numeri parlano di un incremento continuo dei partecipanti, qualitativamente sempre più alto, infatti i musicisti in gara provengono da importanti Istituzioni Musicali Nazionali ed Internazionali.

Le audizioni eliminatorie si sono svolte il 18 e 19 luglio tramite videoregistazione presso il Teatro G. Zinetti di Sanguinetto a porte aperte, alla presenza della Giuria, composta da Isabelle Carton, Federico Gianello, Matteo Marabini, Elena Semenova e Igino Semprebon.

L’edizione 2019 ha confermato il trend positivo delle ultime edizioni con 79 solisti e 32 ensemble, provenienti da Armenia, Austria, Bielorussia, Brasile, Cina, Colombia, Corea del sud, Croazia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Lituania, Lussemburgo, Messico, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera e Ucraina.

Dal 20 al 22 settembre, Teatro Zinetti, a Sanguinetto, ospiterà le semifinali e le finali dei 22 solisti e 11 ensemble che hanno superato le audizioni eliminatorie.

Domenica 22 settembre, alle 20.30, è in programma il concerto dei vincitori delle categorie solisti ed ensemble e la proclamazione dei vincitori.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.