Sostenibilità e territorialità: in Valpolicella arriva “Innesti”

Sabato 7 agosto 2021 presso il parco di Villa Albertini Valier ad Arbizzano si terrà "Innesti", il primo festival della sostenibilità in Valpolicella.

Sabato 7 agosto 2021 presso il parco di Villa Albertini Valier (Arbizzano) si terrà “Innesti”, il primo festival della sostenibilità in Valpolicella. L’evento, nato dal desiderio di promuovere saperi e buone  pratiche di sostenibilità, vede coinvolte più di venti associazioni e realtà virtuose del territorio impegnate in un percorso di crescita e sviluppo rivolti al futuro. 

L’idea nasce dalla collaborazione tra l’associazione culturale Multitraccia, la cooperativa sociale Hermete e Tree Way, gruppo di 11 ragazzi e ragazze della Valpolicella che hanno deciso di partecipare al Progetto Groove di Carta Giovani, un’iniziativa che vede coinvolti i Comuni di Negrar di Valpolicella, San Pietro in Cariano e Sant’Ambrogio di Valpolicella. 

Partendo dai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e operando in un’ottica di rete e partecipazione attiva della comunità, questo festival porterà la sfida della sostenibilità nei nostri territori e stimolerà il dibattito pubblico creando degli innesti di saperi e buone pratiche sostenibili nella comunità. 

Accompagnati dall’entusiasmo di più di venti associazioni e realtà virtuose del territorio, il festival offrirà un programma ricco di attività, in grado di coinvolgere tutta la comunità, dai più piccoli ai più grandi, dai più esperti ai più curiosi. 

LEGGI LE ULTIME NEWS

La giornata si aprirà con i saluti istituzionali e una breve introduzione al tema della sostenibilità e all’Agenda 2030 calata nel contesto della Valpolicella. Nel pomeriggio, si terrà una serie di conferenze relative a diverse tematiche, dall’agricoltura e viticoltura biologica, all’apicoltura, fino alla giustizia climatica, per innestare nuove conoscenze. In contemporanea, verranno organizzati nel parco della Villa dei laboratori creativi, di scoperta e di intrattenimento pensati e organizzati dalle associazioni per consentire ai partecipanti di interagire attivamente e avvicinarsi alle buone pratiche sostenibili. 

La serata si colorerà di suoni e sapori con la musica di Anna Bassy e Axel Black & White, per trascorrere del tempo in compagnia e godere del patrimonio storico e verde della Valpolicella. 

L’ingresso è gratuito su prenotazione o registrandosi all’ingresso fino a esaurimento posti. L’accesso sarà regolamentato in base alle disposizioni normative anti-Covid19 vigenti il giorno dell’evento.