Seconda settimana con FucinaFlix: i nuovi video

Prosegue la rassegna online di Fucina Machiavelli per allietare gli spettatori a casa. Questa settimana sono tre le pubblicazioni: "I shot the albatross", il concerto per clarinetto di Aaron Copland e "Lullaby for strings".

Nuovi appuntamenti con le proposte di FucinaFlix: per la seconda settimana dall’avvio, l’iniziativa online di Fucina Culturale Machiavelli si arricchisce di tre nuovi video, che gli spettatori possono vedere sul sito web di Fucina fino a domenica 29 marzo.

Il primo video è lo spettacolo teatrale “I shot the albatross”, con Thomas Sinigaglia alla fisarmonica, Tommaso Rossato, voce e chitarra, Stefano Soardo, violino, viola e voce, Omar Kamata, voce, Giuseppe Saggin, percussioni e Andrea De Manincor, nelle vesti del vecchio marinaio. I testi sono di Stefano Soardo e Sara Meneghetti, che ne ha curato anche la regia, le scene Marilena Fiori. Lo spettacolo è stato liberamente tratto da The Rime of The Ancient Mariner di S.T. Coleridge ed è accompagnato dalle musiche di V. Capossela e originali folk britannici, irlandesi, americani. Gli arrangiamenti sono di Stefano Soardo.

Il secondo video è un concerto del 2017, tenutosi presso il teatro Filarmonico di Verona con Richard Stoltzman come solista al clarinetto. Stoltzman, nativo e residente a Boston, ha eseguito questo concerto alla presenza dello stesso Goodman, ed è per lui una bandiera di quanto di più bello abbia l’aggettivo “americano”. In quest’occasione l’Orchestra Machiavelli è stata diretta dal Maestro Sergio Baietta.

Il terzo, sempre di musica, è “Lullaby for strings“, un pezzo scritto da Gershwin nel 1919 e poi inserita all’interno di “Blue Monday Blues”. “Lullaby for strings” è stata eseguita in occasione de “Il Settembre dell’Accademia” nel 2017.