Salieri Extra a Legnago: ultimi due appuntamenti con la grande musica

L'iniziativa ideata dal Maestro Diego Basso, prevede due appuntamento la prossima settimana con Le Vibrazioni e l'omaggio a Ennio Morricone.

Dopo il grande successo di Lucio in Orchestra, tenutosi lo scorso 8 giugno presso il Teatro Salieri di Legnago, ultimi due imperdibili appuntamenti del Salieri Extra: Le Vibrazioni in concerto il 18 luglio e la serata Omaggio a Ennio Morricone il 20 luglio, entrambi in Piazza Garibaldi.

Il Comune sostiene e promuove con convinzione il Salieri Extra, tre iniziative diverse tra loro, con filo conduttore la musica, che mirano al coinvolgimento di un pubblico ampio e variegato.

Martedì 18 luglio alle ore 21.30 in Piazza Garibaldi si esibiranno Le Vibrazioni  con il loro Summer Tour 2023. Lo storico gruppo pop rock formato dal cantante e chitarrista Francesco Sarcina, il chitarrista e tastierista Stefano Verderi, il bassista Marco Castellani e il batterista Alessandro Deidda è una delle band italiane più longeve, con oltre 20 anni di carriera. Le Vibrazioni hanno all’attivo 6 album che contano complessivamente più di un milione di copie vendute; dal 2003 a oggi hanno girato l’Italia con più̀ di 1000 concerti. Serata a ingresso libero.

AGGIORNAMENTO. Rinviato a data da destinarsi il concerto de Le Vibrazioni in Piazza Garibaldi a Legnago. A causa di una forte laringite che ha colpito l’artista Francesco Sarcina, e che lo rende afono, il secondo appuntamento del Salieri Extra previsto per martedì 18 luglio in Piazza Garibaldi a Legnago (VR) che prevedeva il concerto de Le Vibrazioni è rinviato a data da destinarsi.

LEGGI LE ULTIME NEWS

@Roberto Patella

«Per il Salieri Extra abbiamo programmato tre grandi eventi, ognuno diverso tra loro per tipologia di proposta musicale, così da poter coinvolgere un pubblico variegato – racconta il Maestro Diego Basso – Sono felice che Le Vibrazioni abbiano accettato il mio invito a partecipare con il loro Summer Tour 2023. Hanno una bella storia che li colloca tra le band più longeve e amate di questo Paese e tra l’altro quest’anno festeggiano i 20 anni di carriera».

Giovedì 20 luglio appuntamento in Piazza Garibaldi per il gran finale dell’iniziativa Salieri Extra. Alle ore 21.30 si terrà OMAGGIO A ENNIO MORRICONE, un concerto con le più celebri colonne sonore, selezionate tra le oltre 400 musiche da film che il Maestro Morricone ha composto con trascrizioni curate dal Maestro Diego Basso. Si esibirà l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Diego Basso e lo special guest della serata il flautista Andrea Griminelli, musicista dalle sensibilissime interpretazioni e dalla tecnica sorprendente, per il quale Morricone ha scritto personalmente composizioni per flauto e orchestra. Serata a ingresso libero.

«Abbiamo avuto la fortuna, in Italia, di avere Ennio Morricone, uno dei più grandi compositori di sempre – racconta il Maestro Diego Basso– Ogni volta che dirigo “Omaggio a Ennio Morricone”, cerco dentro di me le emozioni di quella musica, nella consapevolezza che le melodie, armonie, ritmi e strutture sono patrimonio dell’umanità. Condividere il palco con i maestri dell’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana e il flautista internazionale Andrea Griminelli rende il tutto ancora più prezioso ed emozionante. Fra l’altro questo concerto, con questa compagina orchestrale e i cori pop e lirico, eseguito già in suggestive location in tutta Italia, è la prima volta che arriva in provincia di Verona».

Diego Basso, classe 1964, comincia fin da subito ad appassionarsi al mondo della musica. Dà il via alla sua carriera negli anni ’90 con le prime collaborazioni con il mondo del piccolo schermo al fianco di Paolo Limiti, in programmi come “Ci vediamo in tv”, “Alle due su Rai Uno”, “Paolo Limiti show”, “Domenica In” e “La Grande Notte”. Partecipa alle produzioni televisive “Sanremo Young” e “Viva Mogol!” su Rai 1, “Music e Opera on Ice” su Canale 5. Ha ideato diversi progetti musicali tra cui “Diego Basso plays Queen” e dal 2004 “Omaggio a Ennio Morricone” collaborando con artisti come Stef Burns e Andrea GriminelliDirige l’Orchestra nel tour “Roby Facchinetti Symphony”, progetto dal quale è nata una produzione discografica per la quale il Maestro Basso ha arrangiato l’intero album. Ha collaborato con artisti di fama nazionale e internazionale. Numerose, inoltre, le sue presenze in Arena di Verona e ospite nella serata finale del 70° Festival di Sanremo con il tenore Vittorio Grigolo. È stato direttore d’Orchestra de Il Volo, dirigendo una tournée realizzata tra Italia, Europa e America.

Il flautista Andrea Griminelli