Risate e comicità al Chiostro di Sant’Eufemia con Zeropuntoit

Al Teatro dei Cortili del Chiostro di Sant'Eufemia grande la soddisfazione per la compagnia Zeropuntoit che porta in scena fino al 10 agosto la commedia "In quattro e quattr'otto chi è quello di troppo". A seguire fino al 13 agosto le repliche di Gianburrasca.

Ritmi serrati e grande comicità per lo spettacolo “In quattro e quattr’otto, chi è quello di troppo“, la nuova produzione di quest’anno al Teatro nei Cortili del Chiostro di Sant’Eufemia messa in scena dalla compagnia teatrale Zeropuntoit, guidata dal regista Andrea Girardi.

Una commedia che gioca su equivoci e sorprese, che lasciano il pubblico con il fiato sospeso per i numerosi colpi di scena, frutto di un lavoro corale degli attori, che «dimostra il grande affiatamento che esiste tra tutti noi, in particolare tra i più veterani, le vere colonne della mia compagnia» ha affermato Girardi. «Sono molto soddisfatto della riuscita di questo spettacolo, perché volevo fortemente portarlo in scena, ma ero consapevole del grande impegno che meritava, anche dei miei personaggi».

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Una festa di compleanno diventa così l’occasione per portare in scena i temi dell’amore, della gelosia, dei rimpianti e delle verità nascoste che spesso creano equivoci e malintesi, ma «con leggerezza e comicità, per portare al nostro pubblico qualche ora di spensieratezza grazie alla nostra passione, di cui ringrazio sempre tutti i miei attori».

La compagnia resta in scena con lo spettacolo fino a giovedì 10 agosto, per poi proporre altre tre serate di Gianburrasca, la produzione portata in scena a gennaio scorso al Teatro Camploy. Per tutte le informazioni alla mail zeropuntoit@gmail.com.

LEGGI E GUARDA ANCHE: Dentro al nuovo sottopasso di via Città di Nimes a Verona

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!