Riparte Verona Beat

Dopo tre mesi di stop per il Coronavirus, il mossiere-promoter Giò Zampieri annuncia un pre tour in giro per i ristoranti del veronese.

Giò Zampieri
Giò Zampieri

I musicisti scalpitano al canape del “Palio della musica”, mentre il mossiere-promoter Giò Zampieri cerca di tenerli allineati per la partenza. E’ lui stesso ad annunciare un pre tour in giro per i ristoranti del veronese che fa ripartire la manifestazione Verona Beat dopo i mesi di stop per l’emergenza Covid-19.

Si parte sabato 20 giugno dalle 20.30 al ristorante pizzeria 2 Laghi in località Vegri 24 di Lazise per festeggiare i compleanni del periodo di lockdown di Giò Zampieri, del cantante delle Ombre e dei Cinquantini Roberto Genovesi, del giornalista musicista Roberto Ceruti e del poeta Alverio Merlo. Protagonisti musicali della serata, i Dragon Fly con Andrea Gotti (voce), l’ex sindaco di Colognola ai Colli, Alberto Martelletto (tastiere), Gigi Verzin (basso), Mario Ferretto (chitarra) e Fernando Reale (batteria) ed i Cinquantini, con Roberto Genovesi (voce), Maurizio Bello (chitarra e voce), Giorgio Andreoni (batteria), Riccardo Bertolini (tastiere), Felice Zanussi (basso), Franco Aldegheri (chitarra) e Giovanni Marchetti (saxofono e voce).

Il repertorio delle due formazioni esplora il periodo che va dagli anni Cinquanta ai Settanta. La cena va prenotata al 348 6621113 a Giò Zampieri, che rivela lo spostamento di Verona Beat-Il Sole è di tutti previsto il 29 agosto al Teatro Romano: «Le limitazioni a 300 posti per il Covid-19 rendono impossibile coprire i costi di qualsiasi evento al Romano. Quest’anno avevamo deciso con Marco Attard di unire le nostre due manifestazioni per creare un unico grande evento con Franco Oppini, Dino, I Corvi, la Rugantino Band e 15 gruppi di Verona Beat», sottolinea il promoter, che conclude:«Abbiamo dunque deciso di spostare la data al 28 agosto 2021, sempre al Teatro Romano. Intanto sto lavorando a Verona Beat in Tour per l’estate». Per gli appassionati di revival dal vivo, intanto si inizia con la serata di Lazise.