Questa sera a Verona un nuovo appuntamento con Balcoscenico

Si terrà questa sera il terzo appuntamento della stagione di Balcoscenico, il festival musicale dedicato agli artisti emergenti che si esibiscono sui balconi della città. Il format tornerà poi per altre quattro date nei venerdì di settembre.

Verona Balcoscenico
Un momento di Balcoscenico. Foto di Mattia Carnelos

Questa sera a Verona un nuovo appuntamento con Balcoscenico

Venerdì scorso il neoeletto Sindaco di Verona Damiano Tommasi ha tagliato il suo primo nastro da primo cittadino proprio qui, a Balconscenico, il Festival musicale nazionale più innovativo del panorama artistico, che ha portato dai balconi degli angoli suggestivi e di graziose piazzette del centro storico musica, arte e spettacolo, mettendo in luce il talento di tanti giovani artisti veronesi.

La terza edizione di Balconscenico, la prima si è tenuta nel 2020, è in assoluto la più coinvolgente ed ampia, con ben otto appuntamenti, quattro nel mese di luglio e altrettanti nel mese di settembre.   

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Balcoscenico Damiano Tommasi Tiziano Meglioranzi
Il taglio del nastro della terza edizione di Balcoscenico con il Sindaco Damiano Tommasi e il Presidente della Corporazione Esercenti del Centro Storico Tiziano Meglioranzi.

Il format

Nato da un’idea di Tiziano Meglioranzi, presidente della Corporazione Esercenti del Centro Storico di Verona e promosso e sostenuto dal Comune e dall’ufficio Unesco, grazie anche alla sponsorship di Patrizia AG, società di real estate investment, il Festival Balconscenico, manifestazione nazionale il cui format è registrato dal suo ideatore Tiziano Meglioranzi, e curato dall’Agenzia Perdonà, storica azienda di comunicazione, che ne ha predisposto anche la creatività, la comunicazione web, social e istituzionale . La Direzione Artistica è di Marianna D’Ardes, cantante, musicoterapeuta, formatasi tra il Conservatorio di Trento e quello di Verona.   

La data di stasera

La prossima data, prevista per stasera, tornerà ad animare la nostra città alle note di musica e canto jazz, soul, funky e rock contemporaneo: uno spettacolo unico nato anche per dare voce ai giovani talenti, proponendo dunque un turismo diverso, volto a valorizzare i luoghi simbolo della città in un tour sulle note dei grandi classici della musica, tra jazz, classica, rock e pop contemporaneo.

«Per la Corporazione Esercenti del Centro Storico il Centro di Verona deve diventare il luogo dello “Slow Shopping”, di una propensione all’acquisto rilassato e piacevole, dedito al mangiar bene e a soggiornare – racconta Meglioranzi – Un luogo accogliente per tutti i cittadini ed i turisti, dove residenti ed operatori possano condividere interessi e opportunità. Operiamo per una città vivibile di giorno e di notte, nel rispetto delle regole condivise con i cittadini residenti. Sostenibile, a misura di pedoni e biciclette, godibile da famiglie, giovani e anziani, che torni a essere fulcro e cuore della nostra splendida città».   

Le tre date precedenti hanno coinvolto, nonostante il clima torrido, centinaia di veronesi e turisti, che hanno assistito agli spettacoli rapiti dall’abilità dei performers e dall’unicità della manifestazione.  

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv