Pupi Avati ospite a Bosco Chiesanuova

Lo scrittore e regista bolognese è arrivato in Lessinia come ospite di chiusura del 28° Film Festival per parlare del suo ultimo libro e del suo ultimo film, "Dante", dedicato al sommo poeta, che uscirà nelle sale il prossimo 29 settembre.

Il direttore Alessandro Anderloni accoglie il regista Pupi Avati.
Il direttore Alessandro Anderloni accoglie il regista Pupi Avati.

Oggi pomeriggio, attorno alle 15.30, il celebre regista e scrittore Giuseppe Avati, per tutti Pupi, ha fatto ingresso al Teatro Vittoria di Bosco Chiesanuova in qualità di ospite d’onore per la chiusura del 28^ Film Festival della Lessinia.

Avati, che il prossimo 3 novembre spegnerà 84 candeline, partecipa a un incontro dedicato al sommo poeta, Dante, con la presentazione del libro “L’alta fantasia” (Solferino, 2021) e del film “Dante” (nelle sale dal 29 settembre 2022) sulle montagne della Lessinia, dove la leggenda lo vuole pellegrino.

L’incontro, organizzato con la Scuola Estiva Internazionale di Studi Danteschi dell’ Università degli Studi di Verona, è introdotto dal direttoer artistico del Festival Alessandro Anderloni.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM