Novembre a teatro: proposte della Fondazione Aida

Fondazione Aida è impegnata anche nel mese di novembre nella promozione di spettacoli e di eventi culturali in città.

Al teatro Stimate prosegue la rassegna Famiglie a Teatro con tre nuovi appuntamenti teatrali della domenica pomeriggio dedicati al mondo delle famiglie che omaggiano fiabe senza tempo come Il Piccolo Principe.

Al teatro Filippini torna anche quest’anno la rassegna La sera a teatro con mamma e papà 2013-2014. A novembre i due appuntamenti teatrali in cartellone saranno occasione per sensibilizzare riguardo alcuni temi di maggiore attualità.

TEATRO FILIPPINI
Torna anche quest’anno la proposta di "La sera a teatro con mamma e papà": quattro spettacoli proposti il sabato alle ore 21.00 presso il Teatro Filippini. Questa idea nasce per offrire un’occasione anche ai più piccoli di vivere il teatro di sera proponendo una forma di coinvolgimento sociale che riaffermi la centralità della cultura e del teatro per la famiglia. La rassegna è promossa da Fondazione Aida con il contributo di Banca Popolare di Verona, Acque Veronesi, ABIO, e in collaborazione con Unasp Acli VR.

A seguire gli appuntamenti del mese:

Sabato 02 novembre 2013 Processo alle verdure di Fondazione Aida
Le verdure sono forse, il cibo, meno gradito ai bambini. Ecco allora questo spettacolo che cerca di far superare il rifiuto per gli ortaggi. Il Teatro per raccontare l’importanza delle verdure indispensabili per una corretta alimentazione che contribuisca ad una crescita armoniosa e sana.

Mercoledì 16 novembre 2013
L’acqua e il mistero di Maripura di Fondazione Aida e CSS- UdineUn paese immerso nella tranquilla oscurità della notte. La tranquilla vita degli abitanti di Maripura è sconvolta dalla scomparsa dell’acqua, che si rivela tesoro prezioso e insostituibile. Ma se Maripura è luogo di leggenda, i suoi abitanti siamo noi: e portiamo ogni giorno la responsabilità di proteggere o dissipare l’acqua che ci è data. Una fiaba per raccontare a grandi e piccoli il valore dell’acqua, bene comune dell’umanità e diritto di tutti.

TEATRO STIMATE
Prosegue il consolidato appuntamento con la storica rassegna domenicale “Famiglie a teatro” – stagione 2013 -2014 dedicata all’affezionato pubblico delle famiglie che da anni raccoglie bambini, genitori, nonni ed insegnanti sotto il segno del teatro d’autore per i ragazzi e il piacere di viverlo in maniera divertente ed educativo. Ricordiamo che a partire da quest’anno la rassegna , promossa da Fondazione Aida in collaborazione con il Comune di Verona – Ass.to all’Istruzione, si svolgerà al Teatro Stimate, eccezion fatta per l’appuntamento del 17 novembre in programma al Teatro Filippini.

A seguire gli appuntamenti del mese:

Domenica 3 novembre 2013 alle ore 16.30 andrà in scena Il Piccolo Principe di Fondazione Aida e Ass.ne ATTI, tratto dall’omonimo capolavoro di Antoine de Saint–Exupery, dove sarà proprio il piccolo protagonista che, aiutato dal pilota, racconterà la sua storia. Il primo diviene così regista, mentre il secondo collabora incarnando le parti dei personaggi che il piccolo principe incontra durante il suo viaggio.

Domenica 10 novembre 2013 alle ore 16.30, Nata Teatro e Stivalaccio Teatro presentano Il soldatino di stagno. La storia è nota: un soldatino senza una gamba e la splendida ballerina del carillon. Tra loro nasce un grande sentimento sulla base di un castello di carta, nella stanza da gioco di un bimbo.

Domenica 17 novembre 2013 alle ore 16.30, presso il Teatro Filippini, per la rassegna Una domenica con mamma e papà, verrà presentato Pollicino, spettacolo della Compagnia Gli Alcuni. Per cercare di superare le insidie ai danni di Pollicino, i Cuccioli devono farsi in quattro, affrontando difficoltà e sortilegi. Per loro fortuna il pubblico dei bambini darà una mano aiutandoli a cantare, ballare e passare oltre gli ostacoli.

Domenica 24 novembre 2013 alle ore 16.30, Nata Teatro porta sul palco Emanuele e il lupo. Emanuele, lasciata la casa dei genitori, si mette in viaggio fin quando arriva in un bosco dove incontra un lupo. I due sconosciuti, dopo un’iniziale diffidenza, i due diventeranno presto amici.

Per informazioni:
Fondazione Aida
Tel. 045.8001471 / 045.595284
<mail=’mailto:www.fondazioneaida.it’>fondazione@f-aida.it</mail><link=’http://www.fondazioneaida.it
‘ class=’_blank’>www.fondazioneaida.it</link>

La Redazione