Musica in Littorina, giovedì ultimo appuntamento con Stephanie Ghizzoni

Si conclude giovedì 27 agosto alle 21.30 la rassegna musicale Musica in Littorina, a Salionze di Valeggio sul Mincio, con il concerto "Emozioni italiane" di Stephanie Océan Ghizzoni, accompagnata da Marco Pasetto al clarinetto, Daniele Rotunno al pianoforte e Luca Zoccatelli al basso.

Giovedì 27 agosto ultimo appuntamento della rassegna Musica in Littorina, alla Littorina del Mincio di Salionze di Valeggio sul Mincio (Vr). Alle 21.30 si esibirà la cantante Stephanie Océan Ghizzoni. Per il suo tributo alla grande canzone popolare italiana, la Ghizzoni si farà accompagnare da Marco Pasetto (clarinetti, sax soprano e ocarine), Daniele Rotunno (pianoforte) e Luca Zoccatelli (basso).

L’ingresso è libero, a numero limitato, con obbligo di prenotazione dei tavoli per la cena a menù. Musica in Littorina, inoltre, si impegna a sostenere l’Associazione Bambino Emopatico Oncologico) con una raccolta fondi che saranno destinati ai bambini seguiti dall’Abeo.

Stephanie Océan Ghizzoni è un’artista versatile, dalla voce potente e generosa. Partita dal gospel e dal blues, in questa occasione approda felicemente alla canzone d’autore. Con “Emozioni italiane” la Ghizzoni rende omaggio alla musica leggera italiana degli ultimi sessant’anni. 

A partire da Estate di Bruno Martino (che è del 1960), la Ghizzoni risale la storia della grande canzone nazionale passando attraverso autori e interpreti come Luigi Tenco, Fabrizio De André, Paolo Conte, Lucio Dalla, Lucio Battisti, Pino Daniele, Francesco De Gregori, Mia Martini. Melodie e versi indimenticabili che appartengono ai ricordi di tutti noi. Gli arrangiamenti, talora fedeli agli originali e a volte invece influenzati dal jazz, mettono efficacemente in rilievo le caratteristiche vocali della Ghizzoni.

Per informazioni al sito. Ingresso libero a numero limitato con obbligo di prenotazione dei tavoli per la cena a menù.