Miss Italia è Giusy Buscemi a vincere è la semplicità

MONTECATINI TERME – Ci siamo immolati per tutti i lettori di Pantheon.it e ieri sera, lunedì 10 settembre 2012, abbiamo aspettato fino alle 00:40 l’elezione di Miss Italia 2012. Tra congetture, pronostici e preferenze personali, alla fine abbiamo avuto il nostro verdetto.

Giusy Buscemi, 19 anni siciliana, che oggi saprà se ha passato o meno il test d’ingresso per studiare medicina (ma poi ci andrà davvero?). Bionda e riccissima, è la Miss Italia che tutti avremmo voluto vedere. Sicura, timida al punto giusto, e con una famiglia dal garbo riservato. Anche la mamma, chiamata in causa per sostenerla a pochi minuti dal verdetto finale, si è limitata a salutarla, senza sbandierare in prima serata tutte le qualità da Santa Maria Goretti della figlia.
Anche le grafiche Rai, orientate a strappare una lacrima anche ai cuori di pietra, non l’hanno smossa, capace di commentare le foto di famiglia senza sbilanciarsi "emotivamente". Una bella prova di forza, non c’è che dire, nello show biz di oggi che cerca il dramma e la commozione anche davanti ad un piatto di spaghetti.

Una Miss Italia reale, quindi, sincera e vera, che ha portato anche sul nuovo palcoscenico di Montecatini, che quest’anno ha sostituito Salsomaggiore, uno slancio diverso, una freschezza nuova della quale abbisogna il mondo della moda e dello spettacolo.

Ora è presto per dire se effettivamente avrà successo in questo mondo, ma il suo sorriso bagnato da pochissime lacrime (quando eravamo abituati a vederne a fiumi) è stato una soddisfazione. Forse esistono ancora le ragazze normali…belle esagerate sì, ma normali.

Matteo Bellamoli