Lo scultore Novello Finotti dona due opere al Comune di Sommacampagna

Novello Finotti, Maestro scultore veronese riconosciuto a livello internazionale, ha donato due opere al Comune di Sommacampagna, Comune dove lavora e vive.

Novello Finotti
Novello Finotti

Il Maestro Novello Finotti, scultore veronese riconosciuto a livello internazionale, ha donato due opere al Comune di Sommacampagna, dove tutt’ora vive e lavora, accompagnandole con una lettera che motiva il suo gesto con queste parole: «Ciò va incontro al mio vivo desiderio di offrire al patrimonio artistico del Comune di Sommacampagna un esempio della mia produzione, motivato anche dalla rinnovata attività dell’Ente nei confronti dell’arte contemporanea e dalle iniziative che sta attuando per valorizzare gli artisti nel proprio territorio». 

Leggi anche: I Sonohra pronti per il concerto “Un regalo per Verona” al Camploy

Novello Finotti
Novello Finotti con il sindaco di Sommacampagna Fabrizio Bertolaso e l’assessora alla Cultura Eleonora Principe

Novello Finotti

Finotti è uno dei grandi artisti della scultura contemporanea, l’unico vivente ad avere due opere conservate nella Basilica di San Pietro: la statua di cinque metri raffigurante Santa Maria Soledad Torres Acosta e il decoro della tomba di papa San Giovanni XXIII, sempre in Vaticano. A Verona, una menzione speciale meritano il bronzo dedicato al poeta Berto Barbarani in piazza Erbe e la “Via Crucis” presente nella chiesa Sacro Cuore di Gesù nel quartiere Pindemonte di Verona.

Novello Finotti
Lo scultore Novello Finotti

Alla consegna delle due sculture, il 6 dicembre scorso, erano presenti il Sindaco Fabrizio Bertolaso e l’Assessora alla Cultura Eleonora Principe, che hanno portato il sentito ringraziamento da parte dell’intera Comunità all’attività artistica d’eccellenza del Maestro Finotti.

«È un onore per noi custodire opere del Maestro Finotti nella Casa di tutti i cittadini, il Municipio», afferma il Sindaco di Sommacampagna, Fabrizio Bertolaso, al quale fa eco l’Assessora alla Cultura, Eleonora Principe ricordando come il «Maestro Finotti abbia portato alto il nome di Sommacampagna in Italia e nel Mondo, attraverso l’arte della scultura. È grande la gratitudine nei suoi confronti, per la sua opera e l’emozione che ogni volta ci dona nell’apprezzarla».

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv