Le storie dei volontari italiani sul palco con #IOSIAMO

Parte dalla città scaligera, dal palco del Teatro Nuovo, il tour nazionale che porta in scena l’opera civile #IOSIAMO dell’attrice Tiziana Di Masi che interpreta le “storie di chi sta cambiando l’Italia”. L’appuntamento è per giovedì 10 maggio alle 21.

Dopo il prologo nella Basilica di San Petronio a Bologna, in occasione della visita di papa Francesco, e il predebutto di Milano al teatro Elfo Puccini, lo spettacolo teatrale #IOSIAMO dedicato ai volontari è fissato nella città scaligera per il prossimo giovedì 10 maggio, alle 21.

Sul palco del Teatro Nuovo sarà l’attrice Tiziana Di Masi che racconterà e cercherà di interpretare le “storie di chi sta cambiando l’Italia”. #IOSIAMO, che gode del patrocinio del Centro di Servizio per il Volontariato (CSV) di Verona, è il risultato di un viaggio in un’Italia dedita all’altruismo. Raccogliendo da nord a sud le testimonianze dei volontari impegnati su vari fronti, dalla lotta alla povertà alla tutela dei più deboli, fino alla difesa dell’ambiente, Tiziana Di Masi ricostruisce storie e racconta “l’unica svolta possibile, quella dell’io al noi, per creare un vero valore, superando la logica dell’autoaffermazione.

Diretta dal direttore artistico del Nuovo Paolo Valerio e da Mirko Segalina, Di Masi porta in scena storie come quella di Norina Ventre, “Mamma Africa”, che dà da mangiare agli immigrati esattamente come trent’anni fa sfamava i braccianti calabresi. Come quelle degli attivisti della “Terra dei fuochi”, mamme che hanno perso i figli divorati dal cancro e ora sostengono altre mamme nella loro stessa situazione. Come quella di Mario, emiliano, che aiutando i disabili ha fatto del bene ad altri e soprattutto a se stesso, superando la depressione che lo aveva colpito. Come quella di Alessio, che fa il clown nelle corsie di ospedale in Toscana per regalare un sorriso a chi non ne avrebbe motivo.

#IOSIAMO è uno spettacolo prodotto da Teatro Nuovo-Teatro Stabile di Verona, in collaborazione con la vicentina associazione culturale CikaleOperose. Tra i soggetti che hanno concesso il patrocinio ci sono anche il CSVnet (associazione dei Centri di servizio per il volontariato), l’Anci e Avviso Pubblico (Enti locali e regioni per la formazione civile contro le mafie).

Per i volontari veronesi, il costo del biglietto della prima del 10 maggio è ridotto a 5 euro, (10 euro la tariffa intera). I biglietti ridotti sono disponibili alla biglietteria del Teatro Nuovo, Piazza Viviani 10, Verona (045 8006100) dal lunedì al sabato, dalle 15.30 alle 20.