Le Falie omaggiano Edith Piaf con un concerto venerdì 1 marzo

VELO VERONESE – La compagnia teatrale Le Falie torna sul palcoscenico con un concerto omaggio alla vita e all’arte della più grande “chanteuse réaliste” del Novecento francese, a cinquant’anni dalla sua scomparsa: Edith Piaf. Venerdì 1 marzo, alle 20:30, nella Sala Dei Centomila di Velo Veronese, Raffaella Benetti (canto) e Thomas Sinigaglia (fisarmonica) presentano "Omaggio a Edith Piaf".

"Nata nella strada, cresciuta sul pavé. Il suo palazzo era l’intera Parigi, con le sue strade dove chiedeva l’elemosina per suo padre e dove incontrava i suoi amori. E lì, su quelle strade, qualcuno un giorno la sentì cantare e immaginò che quella ragazzina, con una voce così profonda, potente e sensuale, avrebbe dovuto calcare i più grandi teatri del mondo. E così la ragazzina divenne Edith Piaf". Questa la presentazione della vita della cantautrice francese, grande protagonista del filone realista tra gli anni Treanta e Sessanta.

La Redazione