Il veronese Michele Cannas premiato al Festival di Venezia

Anche Michele Cannas si aggiunge ai veronesi premiati alla 79esima Mostra del Cinema di Venezia, con il suo reportage "CleanDestroy", incentrato sul tema della sostenibilità ambientale.

Michele Cannas
Michele Cannas

Il veronese Michele Cannas premiato al Festival di Venezia

Verona conquista la 79esima mostra del Cinema di Venezia: oltre alla premiazione di Diligitis, cortometraggio di Luca Finato, e alla presentazione del film Infiniti, del produttore Michele Calì, è stato premiato anche CleanDestroy, cortometraggio di Michele Cannas, vincitore del concorso ArpaVideo.

Il tema della sostenibilità ambientale

«Io faccio parte proprio di quella generazione che vivrà in prima persona il cambiamento climatico. Sicuramente è un tema vivissimo, partito dal lavoro di Greta Thunberg e che ora è totalmente pubblico e sta venendo affrontato anche dalle grandi aziende. C’è tanto da fare, ma credo che il fatto che tanti giovani si stiano adoperando per aggiustare i danni ambientali è una cosa fondamentale e positiva», aveva raccontato Cannas ai nostri microfoni lo scorso giugno.

Rivedi l’intervista

Guarda il cortometraggio CleanDestroy

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv