Il tenore veronese Cosimo Panozzo incanta Vienna

Nuovo successo per il tenore scaligero Cosimo Panozzo, reduce da un recital alla Marmosaal dell’Hotel Sacher di Vienna, che ha visto anche gli interventi del pianista Luca Rasca e del violinista Roberto Noferini.

Cosimo Panozzo Roberto Noferini Luca Rasca

Nuovo successo per il tenore scaligero Cosimo Panozzo, reduce da un recital alla Marmosaal dell’Hotel Sacher di Vienna, che ha visto anche gli interventi del pianista Luca Rasca e del violinista Roberto Noferini.

L’Hotel Sacher, da cui prende il nome dell’iconica torta, è il più famoso Hotel austriaco frequentato storicamente dalla famiglia dell’Imperatore d’Austria, dalle famiglie reali, e oggi dai più noti politici, artisti e attori cinematografici. 

I tre musicisti hanno portato “l’Italia nel mondo” attraverso le melodie di Mozart e di Vivaldi, nonché le più belle canzoni italiane da Luciano Pavarotti nei suoi tour mondiali.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Cosimo Panozzo

Cosimo Panozzo è un giovane tenore veronese, classe 1981, conosciuto anche per essere stato l’ultimo allievo di Luciano Pavarotti, il maestro dei maestri. La musica è stata fin da subito sua compagna: «A 4 anni ascoltavo la musica di Mozart con mio papà», racconta ai nostri microfoni in un’intervista del 2017.

All’età di 15 anni comincia a frequentare il conservatorio di pianoforte principale, che porta avanti fino all’VIII anno, mentre consegue il diploma in canto lirico, con il maestro Ivo Vinco, e la specializzazione al conservatorio di Mantova.
Ma la musica, o Lato B, come lo ama definire lui, non è tutto. «Qualcuno mi consigliò di seguire anche la strada più normale, quella che ti fa stare con i piedi per terra, e per questo motivo ho preso la laurea in Economia e Commercio». Un artista eclettico e poliedrico, dunque, che poche settimane fa ha conquistato anche il prestigioso palazzo viennese.

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈

SEGUI DAILY VERONA
ANCHE SU
👉 GOOGLE NEWS 👈
A QUESTO LINK