Il settembre dei musei veronesi: gli appuntamenti del mese

I Musei Civici veronesi offrono a cittadini e a turisti un fitto insieme di proposte culturali su temi diversi e stimolanti, creatori di conoscenza e di cultura.

museo castelvecchio
Il Museo di Castelvecchio

Di Pierantonio Braggio

Se sono, tuttora, in corso varie, importanti iniziative a celebrazione del VII centenario della morte dell’Alighieri, i Musei Civici veronesi offrono a cittadini e a turisti un fitto insieme di proposte culturali su temi diversissimi e stimolanti, creatori di conoscenza e di cultura.

Dopo la Giornata della Didattica, che alla Gran Guardia ha visto enti, associazioni, cooperative, società, fondazioni, gruppi culturali, ma anche realtà produttive e artigianali del Veronese, presentare la propria offerta didattica alle scuole dei diversi ordini e gradi, nei giorni 11 e il 12 settembre, il Museo di Storia Naturale partecipa all’evento Giardini Aperti a Veronetta, l’evento organizzato, in collaborazione con il Comune di Verona, dall’Associazione Giardini Aperti Verona, creata da professionisti e amanti del verde, per sensibilizzare sui temi del paesaggio, del giardino e della sostenibilità.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Fino all’11 settembre, il Museo degli Affreschi, farà da preziosa cornice ad Edipo Re in Virtual Reality, su proposta dell’Estate Teatrale Veronese. Lo stesso Museo propone, dal 16 al 19 settembre, il Museo di Castelvecchio, così come altre sedi museali, accoglieranno alcune manifestazioni della XIX edizione del Tocatì, il popolare Festival Internazionale dei Giochi in Strada.

Il Museo di Storia Naturale propone, ancora, il 21 settembre, la presentazione del libro di Damiano Cappellari, dal titolo: Alla scoperta del Conte Ettore Arrigoni degli Oddi. Il Re degli ornitologi-cacciatori italiani”: vi si parlerà del nobiluomo veneto che creò, con rigore scientifico, una straordinaria collezione di uccelli tassidermizzati.

Dal 23 settembre al 24 ottobre, la mostra “Bolca, nuovi eccezionali ritrovamenti”, riservata ai più recenti ritrovamenti fossiliferi. L’apertura della mostra è prevista in concomitanza con il convegno dell’ATS, per la Val d’Alpone patrimonio UNESCO, dal titolo: ”Il patrimonio paleontologico della Val d’Alpone tra conservazione, valorizzazione e fruizione”, con un ricco programma di interventi, attesi per venerdì 24 settembre, presso il Museo dei Fossili di Bolca, e, sabato 25 settembre, presso la Sala Consiliare del Municipio di Roncà.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM