Il Natale di Fondazione Aida trasporta i bimbi in uno spazio alternativo

Fondazione Aida il 25, 26 e 27 dicembre presenta sulla piattaforma Zoom "Babbo Natale e la neve che non c’è", proposta natalizia dell’iniziativa "Teatro Onlife. Spettacoli in rete per il mondo dei bambini". Si tratta di un innovativo progetto tecnologico che offre un’esperienza di teatro digitale dove bambini e ragazzi hanno la possibilità di interagire con un attore in uno spazio alternativo, senza rinunciare all’irripetibilità dello spettacolo dal vivo.


A bordo della slitta di Babbo Natale, con Pino Costalunga e Mariangela Diana, i bambini, dai quattro anni, vivranno un avventuroso viaggio virtuale dove impareranno a rispettare e apprezzare il nostro pianeta. Il 25, 26 e 27 dicembre si svolgeranno quattro spettacoli al giorno e ogni evento, cui potranno partecipare massimo trenta bambini con più persone dello stesso nucleo familiare, durerà 30 minuti. Ai bambini viene chiesto di tenere a portata di mano il regalo ricevuto come dono.

Babbo Natale e la neve che non c’è può essere un originale e accessibile regalo: una magica storia da condividere con amici e parenti in un momento in cui lo spazio, e l’esperienza virtuale, rappresentano una calzante occasione di scambio e vicinanza.

Ad accompagnare i bimbi in quest’avventura virtuale Pino Costalunga, nelle vesti di Babbo Natale, e Mariangela Diana che interpreta Natalina, la vecchia governante tutto fare. Dal Polo Nord all’arida pianura estiva fino alle nuvole, Pino e Mariangela condurranno i bambini in un viaggio, dove capiranno perché non fa più tanto freddo, ci si ammala più spesso e perché anche le api soffrono. E alla fine, forse, arriverà la neve.

Pino Costalunga è esperto di teatro per ragazzi, ospite fisso di importi festival dedicati alla letteratura per l’infanzia. Maringela Dina è attrice esperta nel settore del teatro ragazzi, tra i finalisti del premio Hystrio alla Vocazione 2019.
Completano il team creativo: Fabio Bersan, tecnico, e Stefano Piermatteo, consulente digitale.

Teatro onlife è una proposta organizzata da Fondazione Aida e Assessorato all’Istruzione Comune di Verona, che va a integrarsi agli eventi di Famiglie a teatro momentaneamente sospesi a seguito dei recenti Dpcm.

Il biglietto ha un costo di 7 euro e può essere acquistato sul sito di Fondazione Aida. Gli orari sono disponibili a questo link.

Per info telefonare: 045.8001471/045.595284 – o scrivere a fondazione@fondazioneaida.it.