“Il gatto e la volpe”, in Fucina Machiavelli la storia dei due furfanti del Pinocchio di Collodi

Appuntamento domenica pomeriggio, 28 gennaio, al Teatro Fucina Machiavelli di Verona per “Il gatto e la volpe”, lo spettacolo che racconta la storia dei due personaggi del Pinocchio di Collodi.

il gatto e la volpe teatro del cerchio

Appuntamento per grandi e piccini questa domenica 28 gennaio alle 16.30 in Fucina Machiavelli con uno spettacolo che racconta la vera storia del Gatto e la Volpe, i due furfanti che ingannano Pinocchio nel libro di Collodi.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

La scena si apre con i due protagonisti, interpretati da Mario Arioldi e Mario Mascitelli, seduti su una panchina ad aspettare che Mangiafuoco li venga a prendere; per ingannare l’attesa iniziano a raccontarsi l’un l’altro la propria storia, le vicende che li hanno portati a vivere di furti, raggiri ed espedienti. Vorrebbero andare via ma non riescono, oltre all’attesa di Mangiafuoco capiscono che in quel luogo si sta svolgendo qualcosa di cruciale e, mano a mano scoprono che esiste qualcosa di più importante degli zecchini d’oro di Mangiafuoco: sta nascendo una nuova amicizia.

Lo spettacolo, prodotto da Teatro del Cerchio, si ispira al grande classico del teatro dell’assurdo “Aspettando Godot” di Samuel Beckett, riadattandolo per divertire e intrattenere i bambini, con un ritmo serrato e momenti davvero spassosi. Lo spettacolo ha il patrocinio della Fondazione Collodi e ha vinto il Premio Padova Amici di Emanuele Luzzati.

Spettacolo consigliato a partire dai 5 anni

LEGGI ANCHE: Meloni a Veronafiere, elogio al Made in Italy

Info biglietti

Biglietti (intero 8€ | ridotto under12 5€ | sotto i 3 anni gratuito) acquistabili online su fucinaculturalemachiavelli.com o in biglietteria a partire da un’ora prima dell’inizio.

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona: ecco dove sono questa settimana

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM